us-open,-berrettini-batte-murray-in-4-set-e-vola-agli-ottavi-di-flushing-meadows

Us Open, Berrettini batte Murray in 4 set e vola agli ottavi di Flushing Meadows

Al termine di una battaglia durata 3 ore e 50 minuti Matteo Berrettini vince la sfida contro lo scozzese Andy Murray e per il quarto anno consecutivo approda agli ottavi di finale degli Us Open, dove affronterà Davidovich Fokina, che ha sconfitto in quattro set il colombiano Galan Riveros.

Il tennista romano – numero 14 della classifica Atp -ha vinto in quattro set con il punteggio di 6-4, 6-4, 6-7 (1-7), 6-3, facendo valere contro l’ex numero uno la sua prima di servizio (con un positivo 69%) e 18 ace contro i 4 del suo avversario. Il computo delle sfide con Murray diventa così di 3 vittorie per il tennista romano e una per lo scozzese.

Berrettini è al secondo Slam della stagione, avendo saltato il Roland Garros dopo l’operazione alla mano e Wimbledon a causa del Covid. A Montreal e Cincinnati, tornei di avvicinamento a New York, non era andata benissimo. Ma durante la prima settimana degli Us Open è cresciuto di partita in partita. Commentando il match contro Murray ha detto: “Mi era già successo in passato, non sono stato abbastanza offensivo sulle palle break, sapevo di avere occasioni. Ho avuto pazienza, le ho sfruttate”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO

DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.

Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI

Grazie Peter Gomez

Articolo Precedente

Milan, Inter, Juventus e Roma sanzionate dalla Uefa per aver violato il fair-play finanziario: almeno 14 milioni di multa

next

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.