us-open-2022,-taylor-fritz:-“partita-terribile,-mi-sento-un-idiota-ad-aver-pensato-di-vincere-il-torneo”

US Open 2022, Taylor Fritz: “Partita terribile, mi sento un idiota ad aver pensato di vincere il torneo”

Con Stefanos Tsitsipas è la sorpresa del giorno, essendo stati eliminati entrambi a sorpresa al primo turno degli US Open 2022Taylor Fritz, che sognava in grande per il torneo di casa, è stato sconfitto in quattro set dal connazionale (e compagno di allenamenti) Brandon Holt con il punteggio di 7-6 (3), 6-7 (1), 3-6, 4-6.

Una sconfitta difficile da digerire e superare per Fritz, che ambiva senz’altro a un risultato diverso e che invece deve fare i conti con la cocente delusione di una eliminazione al primo turno contro un avversario ampiamente alla carta. Il suo commento al match è piuttosto chiaro e non nasconde il dispiacere.

Ecco le parole di Fritz rilasciate in conferenza stampa dopo la sconfitta all’esordio degli US Open: “La partita è stata terribile: sono sceso in campo con l’obiettivo di essere aggressivo e non riuscivo nemmeno a colpire la pallina, sono stati probabilmente i peggiori set che abbia mai giocato“.

US Open 2022, Serena Williams: “Ritiro? Continuo a essere vaga, non si sa mai. Ho provato delle emozioni indescrivibili”

Prosegue lo statunitense, molto deluso per quanto accaduto: “Mi sento un idiota ad aver pensato di poter vincere il torneo, è una bruttissima sensazione quella che provo al momento, fa schifo. Il livello mostrato in partita non era affatto quello che mi aspettavo. Holt ha giocato bene e ha meritato la vittoria; ero fiducioso, ci ho creduto fino all’ultimo punto ma non è successo“.

Foto: LaPresse

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.