Un arsenale da guerra sequestrato a Lanciano

un-arsenale-da-guerra-sequestrato-a-lanciano

La redazione

Sequestrati a Lanciano nelle prime ore del mattino un lanciafiamme, proiettili, detonatori e bottiglie Molotov.

Arrestato un quarantaseienne del luogo che aveva fabbricato il tutto, a cominciare dal lanciafiamme. Le accuse, fabbricazione e detenzione abusiva di armi anche da guerra e clandestine nonché di congegni esplodenti di tipo artigianale.

I primi accertamenti tecnici hanno definito gli esplosivi fabbricati, altamente pericolosi.

Le indagini hanno consentito di accertare che l’arrestato non si limitava a fabbricarli, ma oltre a pubblicizzarli su account riservati, sui social gestiva una vera è propria attività formativa in materia.

Per commenti, precisazioni ed interventi potete utilizzare il “Lascia un commento” a piè dell’articolo, o scrivere alle e-mail info@lavocenews.it della redazione o direttore@lavocenews.it, per seguirci su Facebook potete mettere cortesemente il “mi piace” sulla pagina La Voce News o iscrivervi al gruppo lavocenews.it grazie.