un-altro-giornalista-bielorusso-arrestato.-chi-e-aliaksei-shota-e-cosa-rischia

Un altro giornalista bielorusso arrestato. Chi è Aliaksei Shota e cosa rischia

Pochi giorni dopo l’arresto di Raman Pratasevich (qui l’articolo di Formiche.net), Alexander Lukashenko ha arrestato ieri un altro giornalista. Si chiama Aliaksei Shota ed è il fondatore e direttore di Hrodna.life, un popolare sito di notizie di Hrodna, una delle città più importanti della Bielorussia.

Secondo quanto riferito dalla moglie di Shota su Facebook, l’arresto del giornalista è avvenuto fuori la propria casa. Un gruppo di uomini non identificati è arrivato in un pulmino e l’ha sequestrato.

L’accusa contro Shota è di avere pubblicato “prodotti di informazione classificati come estremisti”, anche se la polizia non ha spiegato quali e perché. Le sentenze che riguardano il reato di “estremismo” prevedono una condanna di fino a 10 anni di carcere.

Shota era nel mirino del governo da quando collaborava con il sito più popolare di Bielorussia, Tut.by, chiuso il mese scorso. I suoi 15 dipendenti sono stati arrestati.

L’ondata di repressione di Lukashenko contro giornalisti e media ha provocato diverse proteste in Polonia e Lituania questo fine settimana. In Piazza del Castello a Varsavia erano presenti anche i genitori di Protasevich. La mamma ha chiesto “aiuto a tutti i Paesi dell’Unione europea e agli Stati Uniti” per liberare il figlio e la fidanzata.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *