ABBONATI A CULTURAIDENTITA’

Poi dice che la Cultura non tira. Eppur si muove. Ed è ufficiale: nel mondo 4 turisti su 10 scelgono la cultura. E’ quanto emerge leggendo i dati dell’Organizzazione Mondiale del Turismo, agenzia specializzata dell’ONU con sede a Madrid .

Il turismo culturale è in forte crescita e le previsioni del settore sono molto positive con un incremento del 160 percento e un fatturato di quasi 12 miliardi di dollari entro il 2028.

E’ quanto emerge dai dati di GlobeNewswire che prevedono una crescita media annuale del 14,4 percento nel corso dei prossimi sei anni. Incoraggianti anche i dati dell’Organizzazione Mondiale del Turismo: almeno 4 turisti su 10 al mondo apprezzano i viaggi culturali e, nello specifico, secondo la Travel Agent Central più di 1 americano su 2 viaggia esclusivamente per conoscere nuove culture. l settore ha conquistato anche social come Instagram e TikTok: l’hashtag #culturaltourism conta quasi 80 mila contenuti pubblicati su Instagram mentre su TikTok lo stesso hashtag ha 774mila visualizzazioni.

Quindi: il mercato (e in questo caso la cultura) tira. Ecco perché emergono sempre più campagne di sensibilizzazione, progetti universitari e…CulturaIdentità. Che da tempi non sospetti opera proprio in questo senso, ponendosi come obiettivo la valorizzazione delle bellezze culturali ed ambientali appartenenti al territorio del Bel Paese: “Promuovere la cultura è un dovere, farlo per il proprio Paese è un piacere”, ha detto Edoardo Sylos Labini, fondatore di CulturaIdentità. Rilanciato da Antonio Abbate: “Ambito di un popolo è la sua cultura, sostentamento le sue tradizioni, vanto ed orgoglio la sua identità”. Il termine cultura cammina, anzi corre di pari passo con la parola turismo. Nel mondo globalizzato raccontare e riscoprire le proprie radici culturali è un compito per cui da sempre CulturaIdentità si batte per rilanciare la bellezza dei nostri territori, scendendo in campo quotidianamente con attività mirate per raccontare e mettere in risalto i tratti distintivi del patrimonio culturale ed artistico italiano, come eventi e festival che coinvolgono i Comuni italiani grazie alla Fondazione Città Identitarie. Il tutto viene e verrà effettuato con una grande attenzione nei confronti dell’ambiente attraverso le rubriche Italia che Innova curata dalla Società Italiana Medicina Ambientale e La Città Sostenibile a cura di Asacert. E venerdì 2 dicembre in edicola uscirà un’edizione speciale del mensile CulturaIdentità che celebrerà i suoi primi cinque anni, un progetto già cresciuto grazie alla partecipazione di figure e personaggi di prestigio del mondo dell’informazione, della politica e dello spettacolo.

ABBONATI A CULTURAIDENTITA’