Tesi Infermieristica su relazione infermiere e paziente in epoca Covid-19. Il Tocco e il Sorriso vale un 110.

tesi-infermieristica-su-relazione-infermiere-e-paziente-in-epoca-covid-19-il-tocco-e-il-sorriso-vale-un-110.

Tesi Infermieristica su relazione infermiere e paziente in epoca Covid-19. Il Tocco e il Sorriso, lavoro della dottoressa Giada Corsi, vale un 110.

I bisogni di salute mutano continuamente ma anche durante una travolgente pandemia l’Infermiere riesce a mantenere l’essenza del proprio fondamentale essere.

Lo ribadisce la neo dottoressa Giada Corsi che al compimento del percorso di Laurea in Infermieristica ha presentato un interessante lavoro alla commissione dell’università di Firenze.

Il Tocco e il Sorriso indaga la relazione infermiere-paziente misurandola attraverso due distinti questionari proposti sia ai professionisti che agli assistiti.

Un lavoro completo che porta a supporto della tesi anche nozioni neurobiologiche, fisiologiche e psicologiche e che ha permesso alla dottoressa Corsi di raggiungere il voto finale di 110.

I risultati fanno emergere l’importanza del linguaggio non verbale e del contatto come strumento di cura.

La generosità umana con cui l’infermiere si dedica al paziente rappresenta un inarrestabile fluido che nessuna barriera di protezione potrà mai arrestare.

Dall’interno di una tuta, sotto strati di materiali plastici inerti e sterili, l’Infermiere riuscirà sempre a trovare il modo di connettere le proprie emozioni con quelle dell’assistito.

Del resto è anche questo, l’Infermiere. Ed in questo è come nessun’altro.

Leggi l’abstract: Il Tocco ed Il Sorriso la loro importanza nella relazione infermiere-paziente e cambiamenti in epoca CoViD-19.

Autrice: dottoressa Giada Corsi.

Relatrice: professoressa Lucia Gigli.

L’articolo Tesi Infermieristica su relazione infermiere e paziente in epoca Covid-19. Il Tocco e il Sorriso vale un 110. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.