“Supremazia del Parlamento” sul Tribunale. Ma non è finita

“supremazia-del-parlamento”-sul-tribunale.-ma-non-e-finita

tribunale-1170x780

Letture: 41

SULMONA – Lo scatto d’orgoglio c’è stato anche se non è ancora finita. Reazioni a catena all’indomani dell’approvazione dell’emendamento salva Tribunali nella commissione del Senato . “Esprimo grande soddisfazione per l’avvenuta approvazione, nelle Commissioni Affari Costituzionali e Giustizia del Senato, con voto unanime, dell’emendamento che prevede la proroga del nostro Tribunale e degli altri sub provinciali abruzzesi, al 2024 ed anche una punta di orgoglio, che voglio condividere con l’Ordine e con tutti i Colleghi del Foro di Sulmona, per averlo personalmente redatto”- scrive il Presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati, Luca Tirabassi. “Ringrazio tutti i senatori che hanno sottoscritto e difeso fermamente, nelle sedi competenti, l’emendamento, sino a votarlo e farlo votare, nonostante l’ostinato ed irrazionale parere contrario del ministero di Giustizia e quindi del Governo. La battaglia non è ancora finita, perché bisognerà attendere il voto dell’Aula del Senato e poi la ratifica della Camera, ma oggi è stata scritta una pagina importante, che mira a riaffermare la supremazia del Parlamento degli eletti, rispetto all’esecutivo dei tecnici”- conclude Tirabassi. (a.d’.a.)

Riproduzione riservata

Potrebbe interessarti anche