roland-garros-2022,-casper-ruud-sconfigge-holger-rune-e-accede-per-la-prima-volta-ad-una-semifinale-slam

Roland Garros 2022, Casper Ruud sconfigge Holger Rune e accede per la prima volta ad una semifinale Slam

Si ferma ai quarti di finale il fantastico percorso del teenager danese Holger Rune, sconfitto da Casper Ruud in un derby scandinavo che metteva in palio un pass per la semifinale del Roland Garros 2022. Il 23enne norvegese si è imposto per 6-1 4-6 7-6 (2) 6-3 in tre ore e 18 minuti di gioco, garantendosi il miglior risultato della carriera in un torneo dello Slam e portandosi ad un solo passo dall’atto conclusivo del torneo parigino sulla sua amata terra rossa. Ad attenderlo ci sarà il croato Marin Cilic.

Parziale shock in avvio di match in favore di Ruud, che strappa per due volte il servizio a Rune e si invola sul 5-0 senza concedere palle break. Il giovane danese sblocca finalmente il punteggio nel sesto game tenendo la battuta a 15, ma ormai è tardi ed il norvegese si aggiudica il primo set per 6-1 in 34 minuti.

Il n.40 ATP fa davvero molta fatica al servizio, salva due break point nel terzo gioco ma poi cede la battuta al quinto game, ritrovandosi sotto 2-3 in una situazione già quasi disperata. A questo punto arriva però la reazione del classe 2003, che trova l’immediato contro break e poi ne ottiene un altro addirittura a zero nel momento in cui Ruud deve battere per rimanere nel set. Rune vince così 6-4 il secondo parziale e pareggia i conti nel match.

Roland Garros 2022: Marin Cilic supera Rublev al super tie-break del quinto set e vola in semifinale

Terzo set che procede on serve fino al settimo game (una sola palla break annullata da Rune nel primo gioco), quando i due giocatori si scambiano di fatto un break a testa restando così in equilibrio sul 4-4. Si va al tie-break, con Ruud che sale di colpi e piazza un parziale di cinque punti consecutivi dal 2-2 al 7-2, riportandosi avanti due set a uno.

Il numero 8 al mondo parte bene anche nel quarto set, procurandosi due palle break nel secondo game per il potenziale 2-0. Ruud sbaglia però una comoda risposta di rovescio e Rune annulla la seconda con un servizio vincente, portando poi a casa il game ai vantaggi e restando in scia all’avversario nello score. Il norvegese deve attendere fino all’ottavo game per strappare effettivamente il servizio al rivale, chiudendo poi i conti per 6-3.

Foto: Lapresse

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.