rete-fognaria-danneggiata:-aria-irrespirabile-nell’ascensore.-i-residenti-chiamano-la-asl

Rete fognaria danneggiata: aria irrespirabile nell’ascensore. I residenti chiamano la Asl

Odori irrespirabili e nauseabondi dall’ascensore condominiale. Meglio prendere le scale. Sono arrivati a questa conclusione i residenti di una delle palazzine di via XXV Aprile che nei giorni scorsi hanno chiamato la Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila per chiedere un’ispezione sul posto al fine di certificare le condizioni igieniche dell’impianto di sollevamento di persone. Una problematica che sta esasperando gli inquilini ormai da settimane da quando, sembrerebbe, i lavori eseguiti per il posizionamento della fibra avrebbero danneggiato la condotta della rete fognaria. Per questo, proprio nella porzione dell’appartamento dove è collocata l’ascensore, si sono accumulate le acque nere e non solo, tanto da rendere insopportabile la situazione per via degli odori sgradevoli. Salire sull’impianto diventa pressocchè impossibile. I residenti, soggetti fragili compresi, sono costretti a rinunciarci, con tutte le conseguenze del caso. Si attende l’intervento della Asl anche se gli inquilini non escludono di interessare le forze dell’ordine e i Vigili del Fuoco, pur di venire a capo della vicenda.

Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.