reggina:-arriva-la-bestia-nera-del-granillo,-ma-l'arbitro-“porta-bene”

Reggina: arriva la bestia nera del Granillo, ma l'arbitro “porta bene”

Bestia nera Cittadella, al Granillo, per la Reggina, che prova però a “consolarsi” con l’arbitro Maggioni: i precedenti sfortunati coi veneti e fortunato con il direttore di gara

E alla fine arriva lei, la bestia nera. Prima o poi si deve incontrare, eh. E, come insegna la vita, affrontare, superando le paure. Per la Reggina, la bestia nera, ha un nome ben definito: Cittadella. Un vero e proprio tabù, da 20 anni, ma solo al Granillo. Al Tombolato la storia va un po’ meglio, ma tra le mura amiche, escluso il successo del 2002 al primo confronto ufficiale, gli amaranto non hanno più vinto contro gli ostici veneti. La sfida dell’anno scorso, tanto per dire, aprì la ferita che – al netto del successo nel derby – anticipò una crisi netta e profonda. Altri tempi, altre storie, altre squadre, altri momenti, ma chi è scaramantico senza dubbio osserva con gli occhi apertissimi.

Quello di sabato (ore 14) sarà il nono scontro assoluto tra le due squadre, che si sono affrontate sempre e solo in Serie B e nella storia recente, negli ultimi vent’anni. Successo alla prima, firmato Dionigi, poi tante sconfitte, delusioni e qualche pari. Dal deludente 1-1 del 2009-2010 alla prima vittoria ospite firmata Piovaccari (nell’anno di Atzori), passando per lo spettacolare 3-3 con protagonista Alessio Viola fino all’esordio amaro di Baroni di due anni fa.

Al netto dei precedenti infausti, che elenchiamo qui di seguito, fa da contraltare (sempre per gli scaramantici) la “storia” con l’arbitro della sfida, il signor Lorenzo Maggioni di Lecco, con una buona esperienza in B e anche qualche presenza in A. La Reggina lo ha incontrato tre volte al Granillo, tra C e B, e ha sempre vinto: 2-1 al Melfi nell’aprile 2017, con le firme di Botta e Coralli; 2-1 al Catania qualche mese dopo, nell’ottobre 2017, con protagonisti De Francesco e Bianchimano; e 2-0 al Pordenone qualche mese fa, grazie alle perle di Menez e Di Chiara. Curiosamente, l’unico match in cui Maggioni ha arbitrato gli amaranto in trasferta, è stato quello dello scorso anno proprio a Cittadella, terminato 0-0.

1) Stagione 2001-2002 (Serie B)

Reggina-Cittadella 1-0: 67′ Dionigi (R)

2) Stagione 2009-2010 (Serie B)

Reggina-Cittadella 1-1: 18′ Capelli (R), 70′ Pesoli (C)

3) Stagione 2010-2011 (Serie B)

Reggina-Cittadella 0-1: 9′ Piovaccari (C)

4) Stagione 2011-2012 (Serie B)

Reggina-Cittadella 3-3: 34′ Armellino (R), 35′ Ciancio (C), 51′ Di Carmine (C), 64′ A.Viola (R), 75′ Di Carmine (C), 77′ A.Viola (R)

5) Stagione 2012-2013 (Serie B)

Reggina-Cittadella 0-1: 90′ Schiavon (C)

6) Stagione 2013-2014 (Serie B)

Reggina-Cittadella 0-1: 79′ aut. Bochniewicz (C)

7) Stagione 2020-2021 (Serie B)

Reggina-Cittadella: 1-3: 19′ Liotti (R), 40′ Tsadjout (C), 53′ Proia (C), 70′ Branca (C)

8) Stagione 2021-2022 (Serie B)

Reggina-Cittadella: 0-1 13′ Vita (C)

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.