premio-“filippo-pugliese”-ii-edizione

Premio “Filippo Pugliese” II edizione

La redazione

Vito Tricarico si definisce lui stesso un poeta e narratore appassionato di storia. Ama la sua terra che percorre in bici fotografando, descrivendo ed effettuando un censimento di Chiese, masserie, pescare e trulli e narrando di personaggi ad essi collegati.

Pluripremiato in diverse occasioni e concorsi poetici, ha ricevuto premi particolarmente importanti per il suo bellissimo romanzo storico: “Civitas Invicta”.

Con i suoi versi ci immergiamo nella surreale e fantastica natura di Catrin Welz-Stein, una straordinaria natura dove umani, animali e fiori convivono in serenità. Anche il lucertolone e composto di foglie, non è un drago feroce, ma un animale che, come tutti, ha bisogno solo di gentilezza.

USCIAMO IN CAMPAGNA

Alzati amore mio/ usciamo in campagna.

La terra è un manto variopinto

di erbe con i loro aromi, di fiori multicolori.

Ti sembrerà di ammirare un dipinto

e di ridestare sopiti ardori.

Torniamo all’amore nostro / della giovinezza agli albori.

La città è ammorbata da virus malefici

da fiumi velenosi e cattivi odori.

Le mascherine coprono il viso di bambini,

di donne, di anziani, di tutti i cittadini.

Dalle mostruose mascherine

fuoriescono occhi timidi, schivi / e son visibili paura e diffidenza,

il risultato di questa contingenza.

Alzati amore mio / corriamo nei campi verdeggianti.

annunciano Primavera il mandorlo in fiore,

le gemme ingrossate dal tiepido calore,

i germogli novelli dell’ulivo, la rosa, /il giallo armonioso della mimosa

la vite fiorita spande la sua fragranza

per riannunciare al contadino la sua alleanza.

Vito Tricarico 2022 dir.ris.

Per seguirci su Facebook mettete il “mi piace” sulla pagina La Voce News o iscrivetevi al gruppo lavocenews.it. Grazie.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.