premio-“filippo-pugliese”-ii-edizione

Premio “Filippo Pugliese” II edizione

La redazione

Adriana Ostuni una scrittrice e poetessa prolifica, estremamente sensibile, con al suo attivo diverse Sillogi poetiche e due romanzi.

Leggendo questi versi, ci si sofferma a pensare al surrealismo, ad una bellissima visione della natura, rugiada, farfalle e foglie autunnali che cadono volteggiando piano e fermandosi sui fili d’erba.

Dal Web: Artista Surrealista sconosciuto

CARPE DIEM

Animata da belle intenzioni

non lascerò fuggire il tempo.

Solcherò i sentieri della speranza / bagnandomi di vita

schivando paure e luoghi comuni

eludendo facili scelte e pensieri urbani.

Sorseggerò rugiada lungo la strada

vi attingerò per trangugiare / i momenti bui.

E danzerò sulle siepi del vento

ne annuserò la musica / seguendo il friabile manto di foglie

che atterra nei fili dell’erba.

Ascolterò la voce degli alberi al tramonto

ne accoglierò i consigli.

E contemplerò il volo di vivide lucciole

che affollano la notte / volgendo lo sguardo in alto

verso il bagliore della luna

cosparso di stelle / per leggerne i segni.

Fino a raggiungere il mistero

che oltrepassa i limiti dell’orizzonte

ed avvicinarmi di più a me stessa / senza remore e costrizioni

abbracciando il coraggio

di inseguire i sogni.

Adriana Ostuni dir. ris.

Per seguirci su Facebook mettete il “mi piace” sulla pagina La Voce News o iscrivetevi al gruppo lavocenews.it. Grazie.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.