pirata-della-strada-gli-sfascia-l’auto-in-sosta.-gli-amici-dell’ex-san-nicola-riparano-il-danno

Pirata della strada gli sfascia l’auto in sosta. Gli amici dell’ex San Nicola riparano il danno

SULMONA – Il pirata della strada gli sfascia l’auto e gli amici di sempre riparano il danno. Il gesto di solidarietà e prossimità è stato posto in essere  nei confronti di Paolo Gualteri,  il residente di via Cornacchiola, che lo scorso 27 luglio ha fatto l’amara scoperta, trovando la propria auto,  una Fiat Punto, seriamente danneggiata nella parte anteriore e laterale. L’ipotesi è che un automobilista, in stato di ebbrezza,  avrebbe urtato con violenza l’auto in sosta, senza avere nemmeno il senso di responsabilità di lasciare un biglietto per rimediare al danno provocato. Alcuni residenti hanno riferito di aver avvertito il rumore dell’urto violento e di aver visto andare via, a gran velocità, un’auto di grossa cilindrata che percorsa via Cornacchiola ha poi proseguito la sua corsa verso via Cappuccini. Appresa la notizia, gli amici dell’ex San Nicola e del Sulmona Futsal, si sono prodigati  spontaneamente per aiutare il loro storico magazziniere nella riparazione dell’ingente danno patito dalla sua “compagna di viaggio”.  “Ho la pelle d’oca. E’ un gesto che mi ha lasciato senza parole”- ha esordito Gualteri, più conosciuto con lo pseudonimo di “Spazzulon”,  ringraziando l’imprenditore Pietro Leonarduzzi nonchè ex Presidente del San Nicola e l’ex calciatore, Luigi Liberatore, per l’iniziativa intrapresa. Una notizia di colore, non da prima pagina, ma meritevole comunque di balzare alle cronache in un modo privo di valori, dal momento che lo sport è ancora in grado di costruire una società civile che guarda con attenzione e prossimità alle necessità dell’altro, che si trovi o meno in stato di bisogno.

Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.