per-papa-francesco-notte-tranquilla

Per Papa Francesco notte tranquilla

La redazione

Ieri Papa Francesco, dopo aver recitato l’Angelus ed annunziato il suo viaggio pastorale a settembre in Ungheria e Slovacchia, senza alcun clamore, con un’auto senza insegne, si è recato nel primo pomeriggio al Policlinico Gemelli dove, poche ore dopo, è stato sottoposto ad un intervento al colon per una stenosi diverticolare del sigma.

Il Papa sta bene, l’intervento è riuscito ed il paziente ha reagito bene. E’ la sintesi di quanto comunicato dalla sala stampa del Vaticano.

L’intervento è stato eseguito dal prof. Sergio Alfieri con l’assistenza del prof. Luigi Sofo, del dott. Antonio Tortorelli e della dott.ssa Roberta Menghi – ha dichiarato il portavoce vaticano -. L’anestesia è stata condotta dal prof. Massimo Antonelli, dalla prof.ssa Liliana Sollazzi e dai dott.ri Roberto De Cicco e Maurizio Soave.

La convalescenza in ospedale dovrebbe durare circa cinque giorni.

La stanza del Papa è al decimo piano, la stessa che ospitò più volte Papa Wojtyla, ed è attrezzata di una cappella dove il Papa potrà pregare ed, eventualmente, dir messa.

Per commenti, precisazioni ed interventi potete utilizzare il “Lascia un commento” a piè dell’articolo, o scrivere alle e-mail info@lavocenews.it della redazione o direttore@lavocenews.it, per seguirci su Facebook potete mettere cortesemente il “mi piace” sulla pagina La Voce News o iscrivervi al gruppo lavocenews.it grazie.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *