“Paparurill ro ciumm”

“paparurill-ro-ciumm”

Nonna Camilla

Quando l’aria si rinfresca abbiamo bisogno tutti di un buon piatto di pasta, non è necessario appesantirsi, si può condire benissimo con qualcosa di vegetale con poche calorie e tanto sapore.

Non vi preoccupate non è un piatto strampalato sono solo friggitelli con pomodorini! molto semplice da realizzare, per contorno, come piatto unico e ……per condire la pasta.

Procediamo con ordine: procuriamoci un kg, anche più, di friggitelli, 600 g di pomodorini, due spicchi d’aglio, olio per friggere, olio d’oliva e sale q.b. basilico fresco. Se vogliamo, pasta a nostro piacere e quantità.

Ecco i nostri ingredienti base: poveri ma belli, soprattutto buoni

Preparazione: lavate bene i pomodorini e i peperoni, metteteli a sgocciolare, ai peperoni/friggitelli, togliete il gambo, potete lasciarli interi, io asporto generalmente i semi (possono risultare poco digeribili).

Friggeteli quindi in olio di semi bollente per pochi minuti, attente che non si brucino, poi metteteli a sgocciolare su carta assorbente da cucina, in pausa.

Se volete si possono gustare già cosi, un pochino di sale e sistemati in un piatto come contorno o altro.

Nel frattempo in una bella padella preparate un sughetto con un filo di olio extravergine d’oliva, aglio vestito, i pomodorini schiacciati, sale q.b., tutto a fuoco medio.

Eccoli qui i nostri pomodorini tagliati, o schiacciati, come preferite e i friggitelli in attesa. Dopo 10 minuti circa…….

……presentateli a vicenda, potete aggiungere i nostri friggitelli e lasciate andare per altri cinque minuti, sino a che si amalgamano e …..stabiliscono una convivenza.

Il nostro piatto è pronto!

Già cosi può essere un buon primo, o secondo o anche piatto unico, pucciando un bel po’ di pane, o mettendo delle fette di pane raffermo sul piatto e poi condirlo…..però….. possiamo anche condirci degli spaghetti, o altro tipo corto, se vogliamo.

Se vogliamo condire la pasta, mettiamo una bella pentola d’acqua salata a bollire, poi ci tuffiamo la nostra pasta, poi appena al dente ….direttamente in padella per mantecarsi bene con il nostro sughetto, basilico fresco per coronamento e buon appetito dalla vostra nonna Camilla.

Per commenti, precisazioni ed interventi potete utilizzare il “Lascia un commento” a piè dell’articolo, o scrivere alle e-mail info@lavocenews.it della redazione o direttore@lavocenews.it, per seguirci su Facebook potete mettere cortesemente il “mi piace” sulla pagina La Voce News o iscrivervi al gruppo lavocenews.it grazie.