no,-non-e-vero-che-zelensky-e-imparentato-con-soros

No, non è vero che Zelensky è imparentato con Soros

Zelensky è imparentato con Soros è il ritorno delle bufale degli strani parenti. Parentele che non solo non esistono, ma non hanno significato.

Nella narrativa del complotto però rinforzano l’immagine dei “Poteri Forti”, una sorta di dinastia che controlla il mondo e giustifica ogni altra teoria del compolotto. Come quella che invita i “bravi cittadini del mondo” a piegare il ginocchio davanti a Putin, implorandolo di sottomettere sotto il suo tallone l’Umanità per difenderli dai suddetti Poteri Forti e sconfiggendo ogni male.

Viviamo in un mondo nel quale c’è che crede che Angela Merkel sia parente di tutte le donne in politica del mondo, se non un clone alieno. E nel quale c’è chi ritiene che Adolf Hitler sia il bisnonno di Obama e, mediante sua nonna servetta ingravidata da un “ricco ebreo” (altra fake news) parente di Donald Trump nella potenziale sitcom più trash di sempre.

Quindi ecco le fake news secondo cui Zelensky è imparentato con Soros. Perché lo scopo non è la verità, ma provare che Zelensky sia un malvagio legato alla “dinastia dei cattivi” e quindi meritevole di ogni malvagità e atrocità.

No, non è vero che Zelensky è imparentato con Soros

Le fonti sono presentate come “il Pentagono” e, almeno in una variante, un “drop” della presunta “trumpintel“, richiamando la cospirazione di QAnon per cui in realtà il Governo degli USA è un “governo fantoccio” dominato dai Poteri Forti, e la vera autorità è divisa da Trump e il “Patriota Q”, ricchissimo e bellissimo capo di tutte le spie del mondo.

Si è dovuto scomodare il Pentagono per rivelare ai colleghi fact checker che si tratta di una colossale fake news.

Fake News nata da un account sospeso perché, tra i suoi vari “drop” ce ne erano relativi alla nota bufala dei biolaboratori NATO.

Secondo le parentele censite e smentite da tutti i diretti interessati in quanto prive di prove, Soros sarebbe letteralmente “Lo Zio Grandpa” di tutto il mondo, da Greta Thunberg ad Alexandra Ocasio-Cortez.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.