no,-buzz-aldrin-non-ha-ammesso-di-non-essere-mai-stato-sulla-luna

No, Buzz Aldrin non ha ammesso di non essere mai stato sulla Luna

Sui profili social internazionali sta circolando un video che mostra Buzz Aldrin, l’astronauta che per secondo mise il piede sul suolo lunare dopo Neil Armstrong, mentre ammette di non essere mai stato sulla Luna.

Il video rinforza le teorie sull’inesistenza della missione Apollo 11, secondo le quali le immagini che mostrarono Neil Armstrong, Michael Collins e Buzz Aldrin atterrare sulla Luna sarebbero state un falso girato da Stanley Kubrick su richiesta del presidente degli Stati Uniti Nixon per distogliere l’attenzione dalla guerra del Vietnam.

Troviamo la presunta ammissione di Buzz Aldrin in un post pubblicato su Instagram.

Nel video vediamo Aldrin rispondere alle domande di una bambina che gli chiede per quale motivo l’uomo abbia smesso di andare sulla Luna. L’ultima spedizione sul suolo lunare, in effetti, è avvenuta nel dicembre 1972 con la spedizione Apollo 17.

Ecco la trascrizione del confronto:

BAMBINA: Perché nessuno va sulla Luna da così tanto tempo?

ALDRIN: Questa non è una domanda da bambini di 8 anni. Questa è la mia domanda. Vorrei saperlo anche io, ma penso di saperlo. Perché non ci siamo andati, ed è andata così. E se non è successo, è bello sapere perché non sia successo.

La risposta è dunque nello stesso video spacciato per un’ammissione di Aldrin. L’astronauta, in realtà, si riferisce all’assenza di missioni di allunaggio dal ’72 in poi. La clip è stata estrapolata da un video più lungo pubblicato nel 2015 che riportiamo di seguito.

Il video pubblicato su Instagram è dunque fuorviante, perché chi lo ha montato ha applicato dei testi che convincono il lettore che Buzz Aldrin stia ammettendo di non essere mai stato sulla Luna.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *