michele-morrone-insieme-a-simone-susinna,-i-fan:-“allora-e-gay”

Michele Morrone insieme a Simone Susinna, i fan: “Allora è gay”

Sui social Michele Morrone ha destato scalpore postando una foto in compagnia del collega Simone Susinna.

Michele Morrone e Simone Susinna

Michele Morrone e Simone Susinna lavorano insieme sul set e sui social non perdono occasione per mostrarsi insieme e raccontare ai fan i retroscena della loro amicizia. Uno scatto dei due attori però ha destato scalpore tra i fan, specie vista la didascalia che ha scritto Michele Morrone, ossia “Sono un bugiardo”.

In tanti hanno creduto che quello dell’attore fosse una sorta di coming out e che lui intendesse – con quella frase – confermare una presunta liaison con Susinna. La questione è stata smentita dallo stesso Morrone, che ha spiegato di essere unicamente un buon amico del collega: 

“Un attore è una specie di bugiardo. Ecco perché l’ho scritto. Recitare… qualcuno che non sei. Non era un coming out. Quindi, mi dispiace così tanto per la confusione. Come ho detto, sono un grande sostenitore della comunità LGBT. Ci sono un sacco di ragazzi e ragazze giovani… vorrebbero fare coming out ma non lo fanno a causa delle loro famiglie. Sapete, la felicità non ha prezzo, ragazzi”, ha scritto l’attore mettendo a tacere le voci in circolazione.

Michele Morrone: l’insulto a Belen

Di recente l’attore è stato travolto da una valanga di critiche per una sua affermazione poco gentile nei confronti di Belen Rodriguez. Qualcuno ha infatti insinuato che tra i due fosse in corso una liaison sentimentale, e Morrone ha specificato che preferirebbe “donne più sofisticate” della Rodriguez. La showgirl non ha replicato contro l’attore, ma in tanti sui social hanno preso le sue difese.

Michele Morrone: la famiglia dell’attore

In passato Morrone è stato sposato con Rouba Saadeh, stilista libanese e madre dei suoi due figli. I due hanno divorziato pacificamente nel 2018 ma hanno mantenuto buoni rapporti per il bene dei loro bambini.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *