marito-e-moglie-uccisi-a-coltellate-in-casa:-la-figlia-li-ritrova,-il-figlio-interrogato-–-il-riformista

Marito e moglie uccisi a coltellate in casa: la figlia li ritrova, il figlio interrogato – Il Riformista

Il duplice omicidio a Racalmuto

Vito Califano — 13 Dicembre 2022

Marito e moglie uccisi a coltellate in casa: la figlia li ritrova, il figlio interrogato

Due corpi, feriti a morte, ritrovati nella loro abitazione. Giuseppe Sedita e Rosa Sardo erano marito e moglie. Vivevano a Racalmuto, in provincia di Agrigento. Il macabro ritrovamento questo pomeriggio, al terzo piano di un palazzo di contrada stazione. Sul posto sono presenti i carabinieri.

Le vittime avevano 66 e 62 anni. L’Ansa riporta che sui cadaveri straziati i segni dei colpi di un’arma da taglio, forse un coltello. A ritrovare i cadaveri una figlia dell coppia che aveva le chiavi della casa, dove era arrivata perché preoccupata dalla prolungata assenza dei genitori.

Ha trovato il padre e la madre in salotto, scrive Il Giornale di Sicilia, distesi a terra in una pozza di sangue. È stata lei a dare l’allarme e a chiamare i carabinieri che sono intervenuti sul posto. Secondo quanto si è appreso, i militari starebbero interrogando in caserma il figlio della coppia, che ha 34 anni.

La coppia aveva sei figli. I militari hanno interrogato i vicini di casa per primi. A coordinare le indagini i pm di Agrigenti. I tecnici della Scientifica sul posto per controllare l’appartamento in cerca dell’arma del delitto. Questa sera in casa era prevista una festa, riporta sempre il Giornale di Sicilia. Giuseppe, operaio forestale, avrebbe dovuto festeggiare il suo pensionamento.

Secondo i primi accertamenti l’omicidio si sarebbe consumato molto prima del ritrovamento dei corpi. Disposta l’autopsia sui due cadaveri. Solo qualche settimana fa, sempre in provincia di Agrigento, un altro omicidio che aveva scosso la comunità: quello del cardiologo Gaetano Alaimo, ucciso da un paziente all’interno dello studio medico in cui lavorava a Favara.

Avatar photo

Giornalista. Ha studiato Scienze della Comunicazione. Specializzazione in editoria. Scrive principalmente di cronaca, spettacoli e sport occasionalmente. Appassionato di televisione e teatro.

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *