madonna,-il-messaggio-a-britney-spears:-“veniamo-a-tirarti-fuori”

Madonna, il messaggio a Britney Spears: “Veniamo a tirarti fuori”

Madonna ha pubblicamente rotto il silenzio in merito al movimento Free Britney, che da mesi supporta Britney Spears a causa della sua dura battaglia legale contro il padre.

Britney Spears: il sostegno di Madonna

Per la prima volta Madonna ha rotto il silenzio in merito al movimento Free Britney e ha manifestato la sua solidarietà e il sostegno verso Britney Spears. “Ridate indietro a questa donna la vita!”, ha dichiarato la cantante, e ancora: “La schiavitù è stata abolita da tanto tempo! A morte l’avido patriarcato che da secoli è legato alle donne! Questa è una violazione dei diritti umani! Britney, stiamo venendo a tirarti fuori di prigione!”.

Le due sono legate da un profondo legame d’amicizia e insieme hanno più volte collaborato in passato. Da tempo Brintey Spears è sotto la custodia del padre Jaime, che da tempo la terrebbe “segregata” e che – stando alle sue accuse – l’avrebbe privata delle sue libertà fondamentali.

Britney Spears: il processo contro il padre

Britney Spears ha deposto in tribunale contro suo padre Jaime che da tempo sarebbe anche l’unico custode finanziario del suo patrimonio. Nei mesi scorsi oltre a Madonna moltissime celebrità, amici e colleghi della popostar, sono intervenuti pubblicamente in suo sostegno: tra questi anche l’ex fidanzato Justine Timberlake e l’ex marito Kevin Federline.

Britney Spears: i figli

Anche i figli di Britney Spears avrebbero chiuso i loro rapporti col nonno e si sarebbero lamentati di non poter vedere spesso la madre come vorrebbero. In passato la cantante aveva perso la custodia dei due ragazzi, ma oggi sarebbe riuscita a tornarne in possesso. La cantante ha sempre dichiarato di voler trascorrere più tempo possibile con i suoi due figli, a cui sarebbe estremamente legata. La vicenda avrà ulteriori risvolti? Per il momento sembrano essere di più le star interessate a sostenere Britney Spears.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *