live-italia-cuba-3-1-volley,-mondiali-2022-in-diretta:-azzurri-ai-quarti-di-finale,-ora-la-francia?

LIVE Italia-Cuba 3-1 volley, Mondiali 2022 in DIRETTA: azzurri ai quarti di finale, ora la Francia?

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA VITTORIA DELL’ITALIA

23.20 Grazie per averci seguito amici di OA Sport e buonanotte. Un saluto sportivo.

23.18 L’Italia vista questa sera, oggettivamente, non avrebbe grandi chance contro la Francia. Siamo lontanissimi dal livello espresso agli Europei del 2021: quella era una squadra sovrannaturale. Bisogna ritrovare quella spensieratezza, anche se non è facile. Con i transalpini il vantaggio sarebbe quello di non avere nulla da perdere. Ma occhio al Giappone, che non partirà battuto contro Ngapeth e compagni.

23.15 L’Italia tornerà in campo mercoledì 7 settembre (orario da definire) per i quarti di finale, dove affronterà o i campioni olimpici della Francia o il Giappone.

23.14 A Cuba non sono bastati i 23 punti di un indemoniato Herrera: Perugia ha acquistato davvero un opposto superlativo.

23.13 Decisivo l’ingresso nel quarto set di Anzani, autore di 5 punti (con 2 muri e 1 ace).

23.12 Top-scorer per l’Italia Romanò con 14 punti. 11 per Lavia, 9 per Michieletto, 8 per Russo.

23.10 E’ stato un ottavo difficilissimo. L’Italia ha faticato, non ha giocato bene, tuttavia è riuscita a portarla a casa. I parziali: 25-21, 21-25, 26-24, 25-18.

25-18 RUSSOOOOOOOOOOOOOO!!! PRIMO TEMPOOOOOOOOOO!!! ITALIA-CUBA 3-1, azzurri ai quarti di finale!

24-18 Diagonale di Mergalejo.

24-17 MUROOOOOOOOOOOOOOOO!!! ORA L’ITALIA DILAGAAAAAA!!! MICHIELETTOOOOOOOOOOO!!!

23-17 MUROOOOOOOOOOOOOOO!!! RUSSO STAMPA LOPEZ! Finalmente, questa è l’Italia che conosciamo!

22-17 Esce la battuta di Herrera! Stiamo lì con la testa ora!

21-17 Pipe di Yant. Ora rimaniamo concentrati.

21-16 FUORIIIIIIIIIIIIII!!! Esce l’attacco di Herrera. Cuba è sfiduciata!

20-16 Sbaglia la battuta Osoria.

19-16 In rete il servizio di Lavia.

19-15 ANZANIIIIIIIIIIIIII!!! IL RISOLUTOREEEEEEEEEE!!! Conteniamo l’attacco di Herrera, poi primo tempo del centrale!

Time-out Cuba.

18-15 MUROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!! ANZANIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! Cancellato Lopez!

E’ DENTROOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!! 17-15!

Moviola cruciale. Lopez è stato murato: la palla è dentro o fuori?

16-15 In rete la battuta di Yant.

15-15 Lavia attacca fuori, pazzesco. Tutto da rifare.

15-14 Scambio lungo, mani fuori di Herrera. Cuba ha cambiato il palleggiatore, è entrato Taboada.

15-13 Herrera non cala e va a segno in diagonale.

15-12 INVASIONE DI CUBA, L’ITALIA SCAPPA!

14-12 Yant attacca fuori! Ora serve un servizio incisivo!

13-12 Primo tempo di Anzani. Ingresso fondamentale per l’esperto centrale.

12-12 Mani fuori di Yant.

12-11 Mani fuori di Lavia. Ora è punto a punto.

11-11 Primo tempo di Simon, Giannelli si immola col petto, ma la palla esce.

11-10 Pipe di Lavia, che deve ritrovare fluidità in attacco dopo un buon primo set.

10-10 Mani fuori di Herrera, un vero incubo questa sera.

10-9 Simon sbaglia e attacca in rete il primo tempo!

9-9 Fuori la battuta di Herrera.

8-9 Primo tempo del solito Simon.

8-8 ASSURDOOOOOO!!! Ancora ace di Anzani!!! Traiettoria corta che sorprende i cubani!

Time-out Cuba.

7-8 Esce l’attacco di Herrera, torniamo in scia.

6-8 Ace di Anzani con la battuta flottante.

5-8 Difeso l’attacco di Romanò, poi muro di Anzani su Herrera.

4-8 Servizio a due all’ora di Lavia, primo tempo di Osoria.

4-7 Pazzesco errore in ricostruzione di Cuba, che regalo. Ma è un’Italia davvero brutta ora, non sta funzionando nulla: servizio, difesa, ricezione, attacco. Zero.

3-7 Diaognale di Herrera.

3-6 Diagonale di Romanò.

2-6 Primo tempo di Osoria. O l’Italia reagisce subito o sarà tie-break.

2-5 Primo tempo di Russo.

1-5 Contenuto dal muro il primo tempo di Russo, poi a segno Osoria. Scappa via Cuba.

1-4 Mani fuori di Yant.

1-3 Diagonale di Romanò.

Time-out De Giorgi.

0-3 Pallonetto tenero di Romanò murato da Goide.

0-2 Difeso Michieletto, poi mani fuori di Yant.

0-1 Il muro contiene Herrera. Murato il contrattacco di Romanò.

22.44 12 punti sin qui per Romanò, 9 per Lavia, 8 per Michieletto.

26-24 SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!! Battuta cortissima di Anzani, Goide attacca staccato da rete e Herrera la spara fuori! ITALIA-CUBA 2-1!

25-24 Esce la battuta di Herrera.

24-24 Herrera prima ci mette in crisi con il servizio, poi va a segno in contrattacco. Si va ai vantaggi.

24-23 Non va il tocco di Giannelli, poi Lopez tiene Cuba in corsa.

24-22 Diagonale pazzesco di Romanò!

23-22 In rete la battuta dell’Italia.

Time-out Cuba.

23-21 Pipe di Michieletto. Ora ogni pallone scotta…

22-21 Herrera in parallela. E’ una sentenza.

22-20 Ed è dentro! La moviola conferma!

22-20 Muro di Lavia su Lopez, ma c’è la richiesta di moviola.

21-20 Muro di Russo su Herrera. Vedremo se questo condizionerà l’opposto cubano, sin qui immarcabile. Entra Sbertoli per la battuta.

20-20 Difesa di Balaso, ma gli azzurri dormono e il pallone cade a terra.

20-19 A segno Michieletto, ma che fatica. Ci sta mancando il nostro fuoriclasse, tanto.

19-19 Continua a faticare in attacco Michieletto, poi l’inesorabile Herrera trova la parità in diagonale.

19-18 Primo tempo di Simon. D’altronde il servizio dell’Italia non fa male.

19-17 Servizio di Lopez in rete.

18-17 Niente da fare, non c’è modo di arginare Herrera.

18-16 In rete la battuta di Herrera.

17-16 Difeso il pallonetto di Romanò, poi contrattacco di Lopez. Esce Galassi, entra Anzani.

17-15 Primo tempo di Simon, che non sta sbagliando più nulla dopo aver faticato nel primo parziale.

17-14 Per fortuna che Romanò è caldissimo in questa fase.

16-14 Fuori la battuta di Romanò.

16-13 Difeso il primo tempo di Galassi, poi Lopez spara fuori in contrattacco.

15-13 Esce la battuta flottante di Russo. Male.

15-12 Ancora Romanò, che sta trovando continuità.

14-12 Parallela del solito Herrera. Quanto servirebbe un muro nei suoi confronti…

Time-out Cuba.

14-11 Confermato il punto per l’Italia!

14-11 Yant attacca fuori, richiesta di moviola di Cuba.

13-11 Importantissimo contrattacco di Romanò.

12-11 Muro di Russo su Yant!

11-11 In rete il servizio di Simon.

10-11 Primo tempo indifendibile di Simon. Se Cuba si mette anche a ricevere bene…

10-10 Scambio infinito, Lopez attacca fuori. Cuba sta giocando bene, c’è paura nei volti degli azzurri. Così non si vince, bisogna scrollarsi di dosso la tensione!

9-10 Esce la parallela di Michieletto. Sorpasso Cuba.

9-9 Mani fuori di Lopez. La partita si è messa proprio sui binari peggiori possibili per noi.

9-8 Fuori la battuta di Herrera.

Time-out De Giorgi.

8-8 Altra grande battuta di Herrera, poi Michieletto attacca in rete. Tutto da rifare. Per ora Herrera è un rebus irrisolto per l’Italia.

8-7 Ace di Herrera, ci sta facendo malissimo. 127,5 km/h…

8-6 In rete la battuta di Lavia.

8-5 Bravo De Giorgi! C’è l’invasione, punto guadagnato dal nostro ct!

De Giorgi ferma il gioco e chiama la moviola per un’invasione a rete.

7-5 Parallela di Romanò.

6-5 Pipe di Yant. Non riusciamo ad arginare l’attacco caraibico.

6-4 Diagonale di Lavia. Si alzano i toni della partita.

5-4 Diagonale stretto di Yant. Non riesce la difesa a Romanò.

5-3 Attacca fuori Yant.

4-3 Primo tempo in rete di Osoria.

3-3 Diagonale di Romanò.

2-3 Niente da fare, esce la battuta di Michieletto.

2-2 In rete la battuta di Simon. Dobbiamo cambiare marcia al servizio ora.

1-2 Invasione di Romanò, sprechiamo un contrattacco.

1-1 Michieletto riceve male, poi si inventa una parallela staccatissimo da rete.

0-1 Difeso Michieletto, poi il palleggiatore Goide a segno.

22.13 Inizia il terzo set.

22.12 Sin qui 13 punti per un incontenibile Herrera.

22.11 4 i muri azzurri, 2 per i caraibici, che invece hanno realizzato 2 ace (1 per l’Italia).

22.10 Per l’Italia 7 punti di Lavia, 6 per Romanò, 4 per Michieletto.

22.08 In attacco stiamo faticando maledettamente, complice una ricezione in costante apnea sotto le bordate cubane. Al contrario il servizio degli azzurri è o impreciso o troppo scontato. Non possiamo aspettarci che i caraibici ci regalino la partita: serve un immediato cambio di marcia.

21-25 Romanò sparacchia fuori. Cuba vince il secondo set, 1-1. E’ durissima, gli azzurri sono troppo contratti.

21-24 Mani fuori di Yant.

21-23 Contrattacco di Michieletto, proviamo a crederci ancora.

20-23 Mani fuori di Romanò.

Entra Sbertoli per Giannelli.

19-23 Black-out Italia, Galassi murato da Simon.

19-22 Ancora difeso Lavia e contrattacco di Simon. Gli ultimi due palleggi sono stati imprecisi. Ora è durissima.

19-21 Difeso il pallonetto di Lavia, poi diagonale di un indemoniato Herrera.

19-20 Esce di tanto la battuta di Romanò.

19-19 A mezza rete il servizio di Herrera.

18-19 Primo tempo inarrestabile di Simon, qui non si poteva fare nulla.

18-18 Parallela di Lavia. Finalmente si stanno sciogliendo gli azzurri.

17-18 Micidiale diagonale di Herrera.

17-17 SI E’ SBLOCCATO MICHIELETTO! ACE FONDAMENTALE! Palla non potente, ma piazzata benissimo. Esce Mergarejo, entra Lopez.

16-17 Avevano ragione gli azzurri, la moviola ci dà ragione!

15-18 Pipe di Yant. Richiesta di moviola dell’Italia: lo schiacciatore potrebbe aver ‘pestato’ la seconda linea.

Time-out Cuba.

15-17 Finalmente un punto alla Michieletto. Speriamo si sblocchi, ci sta mancando tantissimo.

14-17 Mani fuori di Herrera.

14-16 Michieletto difeso due volte, poi invasione a rete di Osoria. Ma che fatica in attacco…

13-16 Osoria mura la pipe di Lavia.

13-15 Non va proprio la battuta dell’Italia, sbaglia Galassi.

13-14 In rete la battuta di Simon.

12-14 Mani fuori di Simon.

12-13 Sulla linea la parallela di Romanò.

11-13 Parallela di Mergarejo.

11-12 Muro a uno di Lavia su Herrera, questo è importantissimo! Time-out Cuba.

10-12 Invasione di Simon. Cuba sta regalando tanto, l’Italia sta giocando male e deve scuotersi.

9-12 Herrara ancora devastante in battuta, ma l’opposto cubano viene poi murato da Galassi. Ora bisogna tenere duro.

Altro time-out chiamato da De Giorgi.

8-12 Ace di Herrera.

8-11 Si riscatta subito Herrera. All’Italia manca un opposto così.

8-10 Esce il contrattacco di Herrera, ma l’Italia in ricezione ora fa acqua.

7-10 E infatti Russo viene murato da Simon. Time-out De Giorgi.

7-9 Michieletto non sfrutta il contrattacco, poi Herrera si inventa un numero. Questo punto fa male.

7-8 Esce la battuta di Yant.

6-8 Yant ci fa male in battuta, poi Romanò attacca a mezza rete.

6-7 Mani fuori di Herrera.

6-6 Diagonale di Romanò. Ora però teniamo la palla in campo…

5-6 Non è possibile: sbaglia la battuta Galassi. Ora è davvero troppo.

5-5 Primo tempo di Galassi.

4-5 Si prosegue con gli errori al servizio, stavolta Lavia.

4-4 Festival di errori in battuta, ora di Mergarejo.

3-4 Niente da fare, in rete il servizio di Romanò.

3-3 Esce la battuta di Herrera.

2-3 Parallela di Mergarejo. Guai a far prendere ritmo a Cuba…

2-2 Primo tempo di Russo.

1-2 Scambio lungo e attacco in parallela di Herrera, Balaso non ci arriva di un soffio.

1-1 Difesi Michieletto e Romanò, poi primo tempo di Russo.

0-1 Aveva ragione il ct cubano, il pallonetto di Yant aveva toccato terra.

Si ricomincia. Il ct cubano ferma lo scambio e chiede il challenge.

21.41 Servizio e muro sono i due fondamentali da migliorare assolutamente in vista dei prossimi set.

21.39 L’Italia, dopo un avvio difficile (è stata anche sotto 12-14), è salita di colpi nella parte finale del primo parziale, anche agevolata da una Cuba piuttosto fallosa in attacco.

25-21 MUROOOOOOOOOO!!! Contenuto dal muro Lavia, poi Galassi chiude il set con un monster block su Herrera!

24-21 Mani fuori di Yant.

24-20 Ancora contenuto Simon e altro mani fuori di Lavia, sin qui il migliore tra gli azzurri.

23-20 Bel diagonale di Romanò.

22-20 Sbertoli entra per la battuta e la sbaglia di pochissimo.

22-19 In rete la battuta di Herrera.

21-19 Esce la battuta di Michieletto.

21-18 Michieletto difende su Simon, poi mani fuori fondamentale di Lavia. ALLUNGHIAMO!

20-18 Mergarejo attacca in rete! Time-out Cuba.

19-18 Esce la battuta di Lopez.

18-18 Scambio lunghissimo, purtroppo esce il contrattacco di Romanò.

18-17 Primo tempo di Russo al secondo tentativo.

17-17 Non ci voleva l’errore in battuta di Galassi.

17-16 Esce l’attacco di Herrera!

16-16 Fuori il servizio di Goide.

15-16 Ed infatti è fuori, confermato l’errore di Lavia.

15-16 Esce la battuta di Lavia, altra richiesta di moviola. Sembra fuori…

15-15 Finalmente un muro! Giannelli stampa Yant!

14-15 Diagonale sulla linea di Lavia.

13-15 Diagonale di Herrera. Non funziona per ora il muro azzurro.

13-14 Lavia sbaglia la ricezione, Yant sbaglia clamorosamente di prima intenzione. Che regalo.

Se l’Italia continuerà a sbagliare così tanto in battuta, sarà difficile arginare gli attaccanti caraibici.

12-14 Scambio lungo, Cuba allunga con Yant. Time-out chiamato da De Giorgi.

12-13 Romanò contenuto a muro, poi la pipe vincente di Mergarejo.

12-12 Attacca fuori Lavia. L’Italia sta faticando in ricezione.

12-11 In rete la battuta di Russo.

12-10 Altro servizio devastante di Herrera, Lavia la mette a terra con un tocco sporco.

11-10 Confermato l’errore in battuta di Michieletto, la palla è fuori.

11-10 Esce la battuta di Michieletto, ma c’è la richiesta di moviola da parte dell’Italia.

11-9 Servizio corto di Michieletto, sbaglia la ricezione cubana, Lavia a segno di prima intenzione.

10-9 Parallela di Romanò.

9-9 Primo tempo di Osoria.

9-8 In rete la battuta di Yant.

8-8 Michieletto murato da Herrera. E’ durissima, lo sapevamo.

8-7 A mezza rete il servizio di Galassi, non stiamo servendo bene.

8-6 Lavia sbaglia la ricezione, ma Herrera di prima intenzione sparacchia in rete.

7-6 Allucinante parallela di Herrera, potenza inaudita.

7-5 Tocco di seconda di Giannelli dopo il servizio di Simon.

6-5 Esce anche il servizio di Romanò.

6-4 Fuori la battuta di Mergarejo.

5-4 Primo tempo di Simon.

5-3 Servizio corto di Russo, Simon sbaglia la ricezione, Michieletto punisce Cuba con una pipe da seconda linea.

4-3 Primo scambio lungo e parallela vincente di Romanò.

3-3 Larga la battuta di Herrera.

2-3 Ace di Herrera, bordata al servizio. Non tiene la ricezione di Balaso.

2-2 Mani fuori di Herrera.

2-1 Diagonale di Michieletto.

1-1 Non va il contrattacco di Michieletto, poi mani fuori di Mergarejo.

1-0 Errore in battuta di Yant.

21.15 INIZIA LA PARTITA!

21.14 Il sestetto titolare dell’Italia: Giannelli-Romanò, Michieletto-Lavia, Russo-Galassi, libero Balaso.

21.13 Il Brasile è stato sconfitto dal Brasile 3-2 (mancando un match-point al tie-break), ha vinto 3-1 con il Qatar ed ha perso 3-1 con il Giappone.

21.12 Nel girone preliminare l’Italia ha sempre vinto per 3-0 contro Canada, Turchia e Cina.

21.03 La chiave del match per l’Italia sarà il servizio. Con una buona battuta si può mettere in difficoltà la ricezione cubana e, in questo modo, gli attaccanti si troverebbero in situazioni a loro meno congeniali, con palla staccata da rete.

21.00 Per l’Italia il sestetto titolare è ormai consolidato: Giannelli-Romanò in diagonale, Michieletto-Lavia in banda, Galassi e Russo (in ballottaggio con Anzani) al centro, Balaso libero.

20.53 Herrera è un opposto che, quando prende il ritmo, diventa devastante. Sin qui ha già messo a segno 60 punti in tre partite: è il quarto miglior marcatore del Mondiale (di fatto è il secondo, perché gli sloveni Stern e Cebulj, rispettivamente a 65 e 63, hanno giocato una partita in più).

20.50 In Italia, nella prossima stagione, giocheranno anche Jesus Herrera (partirà come opposto di riserva a Perugia) e Osniel Lazaro Mergarejo, schiacciatore che vestirà la casacca di Milano.

20.47 Nonostante i 35 anni, Simon va ancora considerato il miglior centrale del mondo. Quando è in giornata, diventa praticamente inarrestabile; talvolta, però, commette anche qualche errore di troppo. Per l’Italia sarà determinante servire bene, di modo che il palleggiatore Taboada Diaz non giochi troppi primi tempi.

20.46 Due le stelle di Cuba: Robertlandy Simon e Marlon Yant Herrera. Entrambi hanno trascinato Civitanova allo scudetto della passata stagione (Simon ora si è trasferito a Piacenza).

20.43 Cuba non ha mai vinto i Mondiali di volley, ma ha perso due finali: una nel 2010 e una nel 1990 (contro l’Italia).

20.41 L’Italia ha vinto gli ultimi Europei, ma non sale sul podio ai Mondiali dal 1998, anno dell’ultima delle tre vittorie iridate consecutive della cosiddetta ‘Generazione dei Fenomeni’. L’ultima semifinale risale al 2010, quando gli azzurri chiusero quarti. Poi il 13° posto da dimenticare del 2014 ed il 5° del 2018.

20.38 Italia-Cuba si gioca a Lubiana. La vincente troverà ai quarti i campioni olimpici della Francia o il Giappone.

20.37 Nel primo ottavo di finale, i padroni di casa della Slovenia hanno sconfitto per 3-1 la Germania, qualificandosi per i quarti, dove troveranno una tra Olanda ed Ucraina.

20.35 Buonasera amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live di Italia-Cuba, ottavi di finale dei Mondiali di volley 2022.

Cuba ai raggi XIl cammino dell’ItaliaIl tabellone dei Mondiali

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Italia-Cuba, ottavo di finale dei Mondiali 2022 di volley maschile. Inizia la fase a eliminazione diretta, la nostra Nazionale scenderà in campo a Lubiana (Slovena) per affrontare la grande outsider di questa rassegna iridata. Si preannuncia un compito estremamente complesso per i Campioni d’Europa, chiamati a sfoderare il loro miglior gioco se vorranno avere la meglio su un avversario particolarmente rognoso e ambizioso. Gli azzurri sono reduci dalle comode vittorie per 3-0 infilate contro Canada, Turchia e Cina; Cuba ha invece fallito un match-point nel tie-break contro il Brasile, ha concesso un set al Qatar e poi ha perso contro il Giappone.

L’Italia vuole farsi strada in questa competizione e va a caccia del quarto di finale da giocare verosimilmente contro la Francia (i Campioni Olimpici sono attesi dal Giappone). Gli azzurri dovranno stare attenti a due fuoriclasse, conoscenze della nostra SuperLega e freschi di scudetto con Citanova: il colosso centrale Robertlandy Simon e lo schiacciatore Herrera Yant. Sono due uomini in grado di fare la differenza dall’alto della loro potenza e innata precisione, supportati dall’opposto Jesus Herrera.

L’Italia si metterà nelle mani del regista Simone Giannelli, il capitano sarà in diagonale con l’opposto Yuri Romanò e potrà contare anche sugli schiacciatori Alessandro Michieletto e Daniele Lavia. Gianluca Galassi e Simone Anzani sono i centrali di riferimento, Fabio Balaso il libero. Bisognerà forzare al servizio e pungere in fase offensiva, in modo da rendere meno semplici i loro attacchi. Servirà una grande prova in fase difensiva, cercando di sfruttare il contrattacco.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE di Italia-Cuba, ottavo di finale dei Mondiali 2022 di volley maschile: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, punto dopo punto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 21.15. Buon divertimento a tutti.

Foto: FIVB

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.