live-atletica,-mondiali-u20-in-diretta:-ludovica-cavo-e-alessia-seramondi-centrano-la-finale-nei-400-ostacoli!

LIVE Atletica, Mondiali U20 in DIRETTA: Ludovica Cavo e Alessia Seramondi centrano la finale nei 400 ostacoli!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

22.32 E’ aumentata notevolmente l’intensità della pioggia a Cali, tanto da portare ad una momentanea interruzione del programma.

22.29 Queste dunque le finaliste dei 400 ostacoli: Garrett (Usa), Karlsson, Nel (Sudafrica), Rose (Usa), Smith (Isole Vergini), Oko (Polonia), Cavo (Italia), Seramondi (Italia).

22.26 Sia Ludovica Cavo che Alessia Seramondi centrano dunque l’accesso in finale, i due tempi delle azzurre sono infatti i migliori tra quelli delle escluse.

22.23 Vince la statunitense Michaela Rose in 57″83 davanti alla polacca Wiktoria Oko (58″28), terza la giapponese Moe Matsuoka in 58″30.

22.21 Parte la terza e ultima semifinale dei 400 ostacoli femminili.

22.19 Queste le partecipanti della terza e ultima semifinale: Svecova (Slovacchia), Lavreshina (Portogallo), Matusoka (Giappone), Rose (Usa), Oko (Polonia), Koscak (Croazia), Morgenstern (Germania), Mcannuff (Giamaica).

22.16 Semifinale più equilibrata vinta dalla sudafricana Anje Nel in 57″76. Seconda Michelle Smith (Isole Vergini) in 57″83, terza Alessia Seramondi in 58″07, l’azzurra, al pari di Ludovica Cavo dovrà sperare nel ripescaggio, per ora i tempi delle azzurre sono i primi due migliori delle escluse.

22.13 Al via la seconda semifinale dove Alessia Seramondi si presenta con il miglior tempo stagionale mondiale di categoria (57″29).

22.10 Questa la seconda semifinale: Gautadottir (Norvegia), Mitsiouli (Grecia), Seramondi (Italia), Nel (Sudafrica), Guthrie (Australia), Smith (Isole Vergini), Henriques (Danimarca), Pye (Regno Unito).

22.07 Vince Akala Garrett (Usa) in 57″28 davanti alla svedese Hanna Karlsson (57″34). Ludovica Cavo è terza in 57″78 ed è in lizza per un ripescaggio in finale.

22.05 Pioggia a Cali, al via la prima semifinale dei 400 ostacoli femminili con al via l’azzurra Ludovica Cavo.

22.03 Tra poco al via la prima semifinale dei 400 ostacoli femminili, a qualificarsi saranno le prime due delle tre batterie e gli ulteriori due migliori tempi, queste le atlete al via nella prima serie: Sanchez (Messico), Yalysovetska (Ucraina), Garrett (Usa), Cavo (Italia), Wolczak (Polonia), Karlsson (Svezia), De Wet (Sudafrica), Steinbrecher (Germania).

22.00 Si comincia con il getto del peso dell’eptathlon.

21.55 Cinque minuti all’inizio di questa sessione pomeridiana della terza giornata dei Mondiali Under 20 di atletica in corso a Cali (Colombia).

21.50 Lo stesso proverà a fare Loris Tonella sui 200 metri.

21.45 Ludovica Cavo e Alessia Seramondi andranno invece a caccia della finale nei 400 ostacoli.

21.40 Benedetta Benedetti sarà protagonista nella finale del lancio del disco.

21.35 La sessione pomeridiana scatterà alle 22 italiane (le 15 locali a Cali), di seguito il programma:

22.00 Eptathlon, getto del peso

22.05 400 ostacoli (femminile), semifinali

22.35 200 metri (maschile), semifinali

22.55 Salto con l’asta (femminile), finale

23.05 100 metri (femminile), semifinali

23.30 Eptathlon, 200 metri

00.00 400 metri (femminile), semifinali

00.14 Lancio del disco (femminile), finale

00.25 400 metri (maschile), semifinali

00.55 1500 metri (maschile), finale

01.10 800 metri (femminile), finale

01.25 100 ostacoli (maschile), finale

01.35 100 metri (femminile), finale

21.30 Bentrovate/i amiche e amici di OA Sport e bentornati alla DIRETTA LIVE testuale di questa terza giornata dei Mondiali di atletica Under 20.

19.13 Appuntamento alle 22.30 per la sessione serale. Un caro saluto e buona serata a tutti!

19.11 Law, Miller e Baltan in semifinale: si chiude così il quadro delle batterie con Loris Tonella qualificato al prossimo turno.

19.09 Alves squalificato nella precedente batteria a causa di una falsa partenza.

19.06 Ultima batteria nella quale sono da attenzionare Law e Miller.

19.03 Richardson si qualifica senza problemi con 20.74. Insieme a lui in semifinale il turco Smith e Figueroa.

18.59 Nella penultima batteria può fare grandi cose il sudafricano Richardson che ha un personale in stagione di 20.30.

18.56 20.37 e sensazionale miglioramento per l’israeliano Afrifah. In finale anche Quainoo che si è nascosto e Fakorede.

18.52 Quainoo è il favorito della quinta batteria: il britannico può provare ad abbattere il primato personale di 20.40.

18.49 Boonson, Oliphant e John in semifinale: tutti e tre sotto i 21 secondi.

18.45 Quarta delle sette batterie: in partenza John, Evensen Lund, Boonson, Oliphant, Morawietz, Davison e Benyache.

18.42 Fahmi vince la batteria con il crono di 20.83 davanti a Murphy e Levell.

18.38 Terza batteria con al via Levell, Webster, Murphy, Rodriguez, Gumilar, Himaiad, Gonzalez e Fahmi.

18.34 TEBOGOOOOO!!! 19.99!!! RECORD DEI CAMPIONATI!! Tempo irreale. Qualificati anche Correa e Sitali.

18.31 Nella seconda batteria il favorito sembrerebbe essere il canadese il canadese Small oltre a Tebogo che ha impressionato nei 100 metri.

18.28 IN CONTROLLO LORIS TONELLA! 21.24 e secondo tempo della sua batteria dietro allo svedese Erlandsson. Terzo e qualificato McCoy.

18.26 Prima batteria dei 200 metri maschili che vede ai blocchi di partenza Loris Tonella.

18.23 Nel secondo gruppo nessuna ha passato quota 1.78.

18.21 Gero-Holt vola a 1.84 e adesso tenta a 1.87.

18.19 Con questo tempo Riccardo Ganz è ripescato per la semifinale.

18.16 Quarta posizione per Riccardo Ganz con il tempo di 51.96. In finale il turco Nezir, lo srilankese Katapana e il francese Gandrey.

18.13 Nell’alto femminile dell’eptathlon giungono a 1.81 la statunitense Gero-Holt e la tedesca Sprengel.

18.10 Settima ed ultima batteria con ai blocchi di partenza Riccardo Ganz.

18.07 Quinto posto per Luca Ostanello con il tempo di 53.10. In finale il giamaicano Forbes, l’ungherese Molnar e il qatariota Abdraham.

18.04 Nella sesta batteria è presente Luca Ostanello, il primo dei due azzurri in gara.

18.00 In finale dei 400 ostacoli Vazquez, Gucek e Kleine: primi due tempi ampiamente sotto i 51 secondi.

17.57 Nell’alto femminile dell’eptathlon saltano a 1.78 Lusti, Gero-Holt, Sprengel e Hind.

17.54 La quinta batteria dei 400 ostacoli vede ai blocchi di partenza Kleine (Ned), Vazquez (Pur), Tilson (Can), Pelcmanis (Lat), Gucek (Slo), Oosthuizen (Rsa) e Lucca Campbell (Bra).

17.51 In semifinale nei 400 metri ad ostacoli maschili arrivano il brasiliano Matheus Lima con il tempo di 51.34, il cinese di Taipei Chen e il tedesco Fischer-Breiholz.

17.48 Nel gruppo B del lancio del martello femminile si qualificano per la finale la tedesca Jada Julien (63.20) e l’ecuadoregna Nereida Santa Cruz (62.37).

17.45 Bella gara di Abdoul Wahab che è in semifinale con il tempo di 50.92, suo primato personale. Staccano il pass anche il giapponese Moritaka e l’americano Blackwood.

17.42 Amani si qualifica ufficialmente per la finale del salto in lungo femminile con la seconda misura, dietro solo al 6.34 della spagnola Yankey.

17.39 Terza batteria dei 400 ostacoli maschili: al via ci sono Blackwood (Usa), Van Rensburg (Rsa), Ibanez Guevara (Esa), Mirzozoda (Tjk), Aldirawi (Irq), Kumar (Ind), Moritaka (Jpn) e Abdoul Wahab (Bel).

17.34 Seconda batteria dei 400 ostacoli maschili che viene vinta dal giamaicano Clarke con il tempo di 50.71, fermandosi negli ultimi metri. In finale anche lo statunitense Williams e il britannico Okoh.

17.31 Nell’alto dell’eptathlon femminile arrivano a 1.72 Dlauhy, Lusti, Sprengel, Hind, Dreimane e Vanninen.

17.28 Si qualificano al prossimo turno Abakar, Muthoka e De Genaro. Abakar firma il tempo di 51.29 e stacca ampiamente gli altri.

17.25 Prima batteria dei 400 ostacoli maschili: al via Bohler (Ger), Abakar (Qat), Vivin (Fra), De Genaro (Arg), Leacock (Tto), Muthoka (Ken) e Panozzo (Aus).

17.23 Comincia il secondo gruppo del lancio del martello femminile: Rachele Mori è già approdata in finale.

17.20 GRAN SALTO DI MARTA AMOUHIN AMANI! L’azzurra si issa in testa al suo gruppo saltando 6.32.

17.18 Cesare Caiani passa così in finale con il sesto ed ultimo tempo di ripescaggio.

17.15 Duguna, Kibet e Habarta in finale: tempo di 8:44.83 per il vincitore della batteria.

17.12 1.66 la misura raggiunta nel salto in alto dell’eptathlon femminile. Alcune atlete sono già state estromesse.

17.09 Nullo il primo tentativo di Amani nelle qualificazioni del lungo femminile.

17.06 Terza ed ultima batteria dei 3000 siepi maschili: Mualem (Isr), Fajraoui (Tun), Duguna (Eth), Hovdejord (Nor), Leonardo (Spa), Kuroda (Jpn), Lauer (Ger), Kibet (Ken), Navarrete (Ecu), Habarta (Cze), Gomez (Crc) e Ndiwa (Uga).

17.03 Terzo tempo di ripescaggio per Caiani: il settimo della terza batteria deve fare un tempo superiore al suo 9:02.35.

17.01 Firewu e Wafula arrivano insieme in parata, qualificato per la finale anche Onuma. Quarto Cesare Caiani, vedremo se verrà ripescato.

16.58 E’ in quarta posizione Cesare Caiani quando il gruppo si è disintegrato ad un giro dalla fine.

16.55 Nella pancia del gruppo Cesare Caiani: l’azzurro deve cercare di rimanere agganciato e sperare in un terzo posto o nell’eventuale ripescaggio.

16.53 Firewu e Wafula prendono qualche metro di vantaggio sul resto del gruppo.

16.51 Seconda batteria dei 3000 siepi maschili che vede al via l’azzurro Cesare Caiani, Pumpa (Aus), Onuma (Jpn), Megier (Pol), Suria (Spa), Firewu (Eth), Morales (Mex), Labar (Bel), Chninni (Tun), Lentz (Usa), Bourse (Fra), Wafula (Ken), Bridger (Gbr).

16.49 Iniziano le qualificazioni del salto in lungo femminile: per l’Italia c’è Marta Amouhin Amani.

16.46 Ben Yazide, Chemutai e Dhabar staccano il pass per la finale dei 3000 siepi maschili.

16.44 Comincia la prova del salto in alto femminile dell’eptathlon: le atlete sono divise in due pedane.

16.41 Chemutai rimane davanti senza accelerare più di tanto: inutile forzare in batteria.

16.38 Ancora compatto il gruppone nella prima batteria dei 3000 siepi maschili.

16.35 Prima batteria dei 3000 siepi maschili: Monteiro (Por), Zahlten (Ger), Chemutai (Uga), Ben Yazide (Mar), Daoud (Alg), Cartieaux (Fra), Matolin (Cze), Visser (Usa), De Carvalho (Bra), Dhabar (Bah), Marquez (Mex) e Noakes (Aus).

16.33 Buon lancio per l’olandese Jacobs che arriva alla misura di 61.81. Terza posizione, poco avanti alla giapponese Murakami.

16.30 La seconda a centrare la qualificazione per la finale del martello femminile è la messicana Paola Bueno Calvillo: 63.14. Per ora Rachele Mori ha dominato la scena.

16.27 Ripescati Diraneh, Slapak e Monreal.

16.25 7:55.60 per Kisalsak che vince la seconda batteria. Si qualificano anche Samuel, Girma, Kibet, Sato e Lilleso.

16.22 Girma e Kisalsak comandano il gruppetto di testa: Kenya ed Etiopia sempre grandi protagoniste.

16.18 RACHELE MORI IN FINALE NEL LANCIO DEL MARTELLO! La livornese arriva alla misura di 64.83 e supera ampiamente i 62 metri richiesti per la qualifica.

16.15 Nella seconda batteria dei 3000 metri maschili al via ci sono Aataati (Mar), Hauen (Nor), Morgan (Irl), Diraneh (Dji), Samuel (Eri), Sato (Jpn), Ter Haar (Ned), Diamond (Aus), Girma (Eth), Kisalsak (Ken), Sanchez (Mex), Kibet (Uga), Ortega (Col), Guerra (Usa), Monreal (Spa), Lilleso (Den) e Slapak (Cze).

16.12 Si qualificano Korir, Kibet, Azize, Griggs, Yoshioka e Konteh: gli altri dovranno sperare in un ripescaggio.

16.10 Va a vincere Korir con il tempo di 7:58.12: accelera nel finale il ragazzo keniano per dimostrare la sua grande forza agli avversari.

16.08 Arriva da dietro anche Azize che si avvicina a Kibet e Korir.

16.04 Kibet e Korir attaccano sin dai primissimi metri e staccano la concorrenza: vogliono fare gara di testa, senza aspettare gli avversari.

16.01 Al via della prima batteria dei 3000 metri maschili: Schrick (Ger), Sanchez (Mes), Vazquez (Spa), Griggs (Irl), Benchahyd (Mar), Yoshioka (Jpn), Korir (Ken), Azize (Eth), Kibet (Uga), Cantlon (Aus), Nillessen (Ned), Hrebacka (Cze), Anthony (Nzl), Barnicoat (Gbr), Konteh (Bel), Brelivet (Fra) e Dalla (Alg).

15.58 Alle 16.11 ora italiana avrà il via la qualificazione del lancio del martello: per l’Italia c’è Rachele Mori.

15.54 Adesso il programma procede con le batterie dei 3000 metri al maschile: non ci sono azzurri presenti.

15.50 Luna Goureau balza in testa in classifica con 1066 punti.

15.48 Tempone di Goureau! La francese corre in 13.39 e si migliora di un decimo e mezzo. Seconda Vanninen con 13.52, anche la finlandese si migliora.

15.45 Tutte le atlete al via hanno un record personale sotto i 14 secondi.

15.43 Nella terza serie partiranno le atlete più veloci: su tutte la francese Luna Goureau che ha siglato quest’anno il suo personale a 13.53.

15.41 Sono già 1015 i punti accumulati da Cosculluela nella classifica generale dell’eptathlon.

15.39 Che miglioramento per Sofia Cosculluela! La spagnola firma per la prima volta in carriera un tempo sotto i 14 secondi: 13.74. Dietro Eloise Hind e Marina Zanoni.

15.36 Nella seconda serie parte favorita la spagnola Sofia Cosculluela che ha un primato personale di 14.05.

15.34 Vince la prima serie la lettone Dreimane con il tempo di 14.20, il suo record personale.

15.32 Si comincia subito con le tre serie dei 100 ostacoli dell’eptathlon femminile.

15.30 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della terza giornata di gare dei Mondiali under 20 di atletica leggera che hanno luogo a Cali, in Colombia.

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della terza giornata dei Mondiali under 20 di atletica leggera in corso a Cali, Colombia.

Giornata che metterà in palio medaglie in sei gare: il salto con l’asta femminile nel quale non sono presenti azzurre, il lancio del disco femminile dove ai nastri di partenza c’è Benedetta Benedetti che si è qualificata alla finale in grande stile e le finali dei 1500 e 110 ostacoli maschili, ma soprattutto quelle degli 800 metri femminili con eventualmente Martina Canazza e quella dei 100 metri con la possibilità di avere Ludovica Galuppi e Agnese Musica.

Nel martello al femminile nelle qualificazioni sarà impegnata Rachele Mori che può centrare l’accesso alla finale, nelle batterie dei 3000 siepi maschili sarà ai blocchi Cesare Caiani, nel lungo femminile Marta Amouhin Amani, nelle batterie dei 400 ostacoli maschili Riccardo Ganz e Luca Ostanello, Loris Tonella nei 200 metri.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della terza giornata dei Mondiali under 20 di atletica leggera che si svolgono a Cali (Colombia). Si comincia alle 15.30 ora italiana. Buon divertimento!

Foto: Fidal

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.