koenigsegg-cc850,-a-volte-ritornano.-e-la-festa-per-i-20-anni-si-accende-–-foto-–-il-fatto-quotidiano

Koenigsegg CC850, a volte ritornano. E la festa per i 20 anni si accende – FOTO – Il Fatto Quotidiano

Vent’anni di Koenigsegg, cinquanta primavere del suo fondatore, Christian Von Koenigsegg. Una combinazione di date da cui scaturisce uno dei revival a quattro ruote più conturbanti che la storia dell’automobilismo abbia visto, ovvero la nuova CC850: una hypercar in edizione limitata che si ispira alla CC8S del 2002, primo modello del costruttore svedese rivisitato nell’estetica e rivoluzionato nella tecnica.

Inizialmente si era parlato di una produzione in serie limitata ad appena 50 pezzi, in ossequio all’età del fondatore. Tuttavia, viste le richieste dei collezionisti di tutto il mondo, il marchio svedese ha aggiunto altri 20 esemplari alla serie. Insomma, i numeri tornano. Focus progettuale? Restituire al suo fortunato proprietario l’esperienza di guida più pura di tutti i modelli finora fatti a Ängelholm.

Sotto al cofano, incastonato nel telaio di carbonio, c’è un V8 biturbo di 5 litri, capace di 1.185 cavalli di potenza massima, che salgono a 1.385 usando la E85 (85% di etanolo e 15% di benzina) e oltre a 1.385 NM di coppia motrice. Rapporto peso/potenza? Uno, secco: infatti, il peso a vuoto del veicolo è di 1.385 kg. Tuttavia, la vera chicca della CC850 è nascosta nella trasmissione Engage Shift System (ESS): in pratica, il cambio può essere utilizzato come un normale manuale a 6 marce – con tanto di pedale della frizione – o anche come un automatico a 9 rapporti. Un unicum nel panorama automobilistico.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO

DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.

Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI

Grazie Peter Gomez

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.