giancarlo-cardini

Giancarlo Cardini

Roberto Fabbriciani

 Giancarlo Cardini (foto Alberto Moretti - albertomoretti.it)
Giancarlo Cardini

Giancarlo Cardini, pianista e compositore, ci ha lasciato. Se ne è andato un caro amico, un artista raffinato, un compagno di tante avventure musicali.

Conobbi Giancarlo Cardini all’Accademia Chigiana negli anni sessanta, quando era pianista collaboratore del mio Maestro, Severino Gazzelloni. Ci fu subito empatia ed iniziammo a suonare insieme. Da allora la nostra collaborazione è stata intensa. Molte le esecuzioni in Italia e all’estero. Ricordo che a Giancarlo non piaceva viaggiare in aereo ma, nonostante ciò, abbiamo partecipato a festivals in molti paesi, in Russia, in Giappone, etc…  Tra i festivals di musica nuova in Italia mi tornano in mente le performance all’Autunno Musicale di Como, alla Biennale di Venezia, al Maggio Musicale Fiorentino.

Molti
i ricordi ai quali mi legano emozioni intense e grandi soddisfazioni.
Importanti momenti artistici e una costante: la sua grande creatività e la sua ironia.

Giancarlo Cardini

Innumerevoli
gli eventi ai quali abbiamo preso parte. Ricordo un emozionante concerto al “Goetheanum” di Rudolf Steiner a
Dornach, nei pressi di Basilea
(Svizzera),
in occasione dell’ultimo saluto al nostro amico Maestro
Roberto Lupi.

Goetheanum Dornach2.jpg
Il “Goetheanum” progettato da Rudolf Steiner ed eretto a Dornach.

E
poi concerti in teatri quali il Comunale di Bologna, La Fenice di Venezia, il Rondò
di Bacco e Palazzo Strozzi a Firenze, il teatro la Gran Guardia di Livorno. I
programmi spaziavano dal repertorio classico all’avanguardia più spinta e provocatoria,
dalla musica dadaista passando con disinvoltura alle canzoni d’autore degli
anni sessanta di Umberto Bindi, Gino Paoli, Tony Renis.

Nel
1980 con Giancarlo ed altri amici musicisti fondammo a Firenze il GAMO (Gruppo
Aperto Musica Oggi) e realizzammo memorabili concerti con la presenza di
illustri compositori quali Goffredo Petrassi, Franco Donatoni, Brian
Ferneyhough, John Cage ….  

John Cage, Giancarlo Cardini

Avevamo
più volte collaborato con John Cage e, nel giugno 1992, Giancarlo lo invitò a
Firenze per un concerto unico e spettacolare. Questo concerto fu pubblicato su
CD unito ad un libro di saggi edito da Materiali Sonori.

John Cage, Two – Giancarlo Cardini, Roberto Fabbriciani

Altro
indimenticabile ricordo che mi lega a Giancarlo Cardini è la sua storica performance il 14 giugno 1979 all’Arena Civica
di Milano davanti a 65.000 persone durante il Concerto dedicato a Demetrio
Stratos. Giancarlo interpretò con
impareggiabile maestria “Cardini”, solfeggio
parlante di Paolo Castaldi.

Firenze, 30 dicembre 2020 – Concerto dedicato alla musica di Giancarlo Cardini, fondatore del GAMO, per il suo 80° compleanno.
Giancarlo Cardini, Roberto Fabbriciani

Le sue interpretazioni di compositori quali S. Bussotti, M. Feldman, A. Clementi, insieme alle sue composizioni, rimarranno un esempio di musica e di arte. Grazie caro Giancarlo, buon viaggio nell’infinito possibile della musica e della fantasia.

Per seguirci su Facebook mettete il “mi piace” sulla pagina La Voce News o iscrivetevi al gruppo lavocenews.it. Grazie.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.