foggia,-parla-il-procuratore-vaccaro:-«crimine,-la-nostra-lotta-a-mani-nude»

Foggia, parla il procuratore Vaccaro: «Crimine, la nostra lotta a mani nude»

Niente presìdi, organici minimi, carichi pendenti. «Ma Foggia può rinascere»

24 Novembre 2022

Filippo Santigliano

FOGGIA – «Ha visto che operazione a San Severo (ieri 12 arresti per spaccio di droga, ndr), la squadra Stato sta rispondendo alle istanze di quella comunità sul fronte della sicurezza e del controllo del territorio.»

Ludovico Vaccaro, procuratore capo della Repubblica di Foggia, arriva nel suo ufficio di buon mattino con zainetto e fascio di giornali. L’attenzione è sul Consiglio regionale della Puglia a proposito della vertenza Capitanata, che si è svolto lunedì a Bari.

«Mi auguro che ci possano essere delle risposte perché quanto detto in Consiglio regionale, per quel che mi riguarda, non è di certo una novità. Oltre a metterle per iscritto, le criticità degli uffici giudiziari in provincia di Foggia sono state da me spiegate nelle audizioni in commissione Giustizia sia al Senato sia alla Camera, in commissione antimafia ed anche al Csm. Da anni, purtroppo».

Procuratore Vaccaro lei ha detto che siamo di fronte ad un unicum in Italia.

«Certamente, in nessun altro posto c’è stato questo impatto così devastante…

CONTINUA A LEGGERE SULL’EDIZIONE CARTACEA O SULLA NOSTRA DIGITAL EDITION

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.