fedez,-lascia-tutti-a-bocca-aperta-“j-ax-ha-saputo-del-tumore-dopo-che-…”

Fedez, lascia tutti a bocca aperta “J-Ax ha saputo del tumore dopo che …”

Fedez e J-Ax hanno colto tutti di gran sorpresa nelle scorse ore, dopo essere apparsi insieme a distanza di alcuni anni dalla loro “lite”. Li ricorderete sicuramente molto affiatati, legati da una grande passione ovvero quella per la musica. Insieme hanno presentato dei brani che sono diventati dei veri e propri tormentoni, soprattutto estivi. Ad un certo punto, poi, pare che sia accaduto qualcosa che ha lasciato tutti di stucco. Le loro strade, improvvisamente si sono interrotte e hanno preso una via differente, ma nessuno dei due sembra abbia svelato veramente che cosa sia accaduto. Ciò che importa è che a distanza di un pò di tempo, Fedez e Alessandro sono apparsi insieme sui social e non solo. Soltanto nelle scorse ore hanno presentato un nuovo progetto. Ma di cosa si tratta?

Fedez e J-Ax, la reunion per la gioia dei loro fan

Fedez nelle scorse ore è apparso su Instagram insieme a J-Ax annunciando l’arrivo di un nuovo progetto di cui si è poi parlato nelle ore successive nel corso di una conferenza stampa. Esattamente il prossimo 28 giugno, Fedez, il noto rapper milanese, sembra che nei pressi del Duomo organizzerà un concerto beneficio. Il progetto si chiama Love-Mi ed è un modo pensato per aiutare la fondazione Tog, che cura da diversi anni bambini con gravi problemi neurologici.

Il nuovo progetto dei rapper milanesi, concerto beneficio il 28 giugno

 «L’idea era collegare questo evento a un mio tour estivo. Purtroppo, dopo quello che è successo, non posso farlo. Mi concentrerò quindi su questa unica data, mi sto allenando per riuscire a stare sul palco… nel dubbio nel pubblico ci saranno anche i miei chirurghi… così che se dovesse servire». Queste le parole di Fedez, che sembra abbia pensato a questo progetto proprio mentre si trovava in ospedale, dopo essere stato operato di tumore al pancreas. A proposito delle sue condizioni di salute, sembra che Fedez abbia voluto parlare e dire come stanno le cose. «L’operazione è andata bene, il tumore è stato preso in tempo e al 90% va tutto bene. Mi sono stati rimossi cistifellea, duodeno, una parte di pancreas e di intestino. Dall’esame istologico si è visto che non ci sono micro metastasi, motivo per cui non ho dovuto fare chemioterapia. Sono molto fortunato».

“J-Ax, per me è stato fondamentale averlo vicino”, le parole di Federico

Parlando poi di J-Ax con il quale sembra abbia organizzato questo concerto beneficio, Federico sembra aver svelato qualcosa di molto importante. «Per me è stato fondamentale averlo vicino. Il giorno in cui, dopo un normale controllo, hanno trovato la massa tumorale avevo appuntamento con lui, quindi è stato tra i primi a saperlo, dopo la mia famiglia. La prima volta che ci siamo parlati di nuovo (lui aveva anche bloccato il mio numero), siamo stati al telefono per sei ore, in cui abbiamo tirato fuori tutto. Ma i tempi erano maturi per andare oltre e concentrarci su quello che di bello c’era stato nella nostra amicizia».

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.