F1, Zak Brown: “McLaren? Siamo arrivati quarti, ma siamo sulla buona strada”

f1,-zak-brown:-“mclaren?-siamo-arrivati-quarti,-ma-siamo-sulla-buona-strada”

Con il 2021 alle spalle e un 2022 nel quale c’è la volontà di recitare un ruolo da protagonista. E’ la McLaren del team principal Zak Brown, che in una lunga intervista, riportata da F1ingenerale.com, ha toccato diversi temi. Eccoli di seguito.

Sul 2021:Quest’anno volevamo ridurre il gap con i team più veloci e ci siamo riusciti. Abbiamo guadagnato molti più punti rispetto allo scorso anno e anche molti più podi. A Monza siamo riusciti ad ottenere un fantastico 1-2 mentre in Russia abbiamo ottenuto la pole grazie a Lando. Sfortunatamente abbiamo chiuso il campionato in quarta posizione alle spalle di Ferrari.”

Sulla crescita del team a 360°: “I pitstop sono molto più veloci. Tutto ciò che abbiamo fatto durante la stagione serve per avvicinarsi ai team più veloci. Dobbiamo guardare i nostri miglioramenti e continuare a migliorarci per riuscire a giocarci il campionato del mondo.”

Infine sul percorso che la McLaren ha intrapreso sotto tutti i punti di vista a medio-lungo termine: “Penso che il team sia su una buona strada sotto ogni punto di vista. Tutti i membri dello staff, i piloti e i team principal hanno dei contratti a lungo termine. Sono molto contento di queste persone, questa è la cosa più importante. Stiamo impiegando tutte le risorse per migliorare la nostra infrastruttura, la galleria del vento è in costruzione, abbiamo dei nuovi camion e sta per arrivare anche il nuovo simulatore. Purtroppo la galleria sarà pronta tra 18 mesi quindi tutte le infrastrutture saranno terminate entro il 2024.”

Foto: Lapresse