essere-umano-“fedele”-al-cane

Essere umano “fedele” al cane

#Daisocial

I Maestri di giornalismo insegnavano che il cane che morde un uomo non fa notizia, ma se un uomo mordesse un cane la farebbe, eccome! Ciò spiega perché alla vista di quest’immagine, francamente stupenda ed edificante, siamo rimasti colpiti. Naturale, scontato che il cane adori l’uomo, non altrettanto il contrario. Se così non fosse il turpe fenomeno dell’abbandono non esisterebbe. Ma questa donna, davvero favolosa (altro che le influencer e showgirl), che ama il suo vecchio cane è un’anelito di speranza in un mondo sempre più egoista e ottusamente stupido. In questi giorni regna sovrana una politica con la p minuscola, che non è più solidarietà ed interesse collettivo, ma si nutre di rifiuto dell’altro e di sopraffazione, nulla di diverso dalla quotidianità, dove il prepotente trionfa. Un grazie immenso a Carlo de Blasio @CarlodeBlasio1 che ha tweettato questa immagine. Splendido il commento, che ricorda i titoli dei quadri di un epoca ben definita, che certamente ha molto da insegnarci. Speriamo di essere ancora capaci di capirne la lezione. La storia non sembra in questi giorni averci insegnato granché.

Per seguirci su Facebook mettete il “mi piace” sulla pagina La Voce News o iscrivetevi al gruppo lavocenews.it. Grazie.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.