droga-lanciata,-dal-balcone-di-casa,-prima-della-perquisizione:-18enne-arrestato-a-bari

Droga lanciata, dal balcone di casa, prima della perquisizione: 18enne arrestato a Bari

Redazione 02 dicembre 2022 10:04

Sentendo bussare i poliziotti alla sua porta d’ingresso, avrebbe lanciato dal balcone la droga nascosta nell’appartamento del quartiere Carrassi in cui viveva. La Polizia di Stato ha arrestato un 18enne con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacente ai fini della commercializzazione. 

Nell’ambito di un servizio coordinato di controlli straordinari e grazie ad una attività investigativa, gli agenti del Commissariato di Bari-Nuova Carrassi hanno eseguito, nella mattinata dello scorso 30 novembre, una perquisizione d’iniziativa in un appartamento del quartiere. In particolare dopo aver circondato la zona, mentre i poliziotti bussavano alla porta dell’appartamento, un ragazzo si sarebbe affacciato al balcone ed avrebbe lanciato delle buste nel cortile che le Forze dell’Ordine, appostate,  avrebbero prontamente recuperato. All’interno degli involucri sono stati ritrovati 827 grammi di hashish.

Dopo qualche minuto, il ragazzo avrebbe aperto la porta e consentito ai poliziotti di entrare e perquisire l’appartamento. Con l’ausilio di un cane antidroga della Questura di Bari, gli agenti avrebbero rinvenuto numerosi strumenti utilizzati per il confezionamento della sostanza stupefacente (coltelli intrisi della sostanza, bilancini di precisione ed innumerevoli bustine monodose da riempire e smerciare), che unitamente alla sostanza venivano debitamente sottoposto a sequestro penale. Il 18enne è stato tratto in arresto su disposizione dell’Autorità Giudiziaria ed è stato accompagnato nel carcere di Bari.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *