diletta-leotta-e-can-yaman-in-turchia:-presentazioni-in-famiglia

Diletta Leotta e Can Yaman in Turchia: presentazioni in famiglia

Diletta Leotta e Can Yaman hanno lasciato l’Italia alla volta della Turchia. La conduttrice sportiva e l’attore sono a Istanbul per le presentazioni ufficiali in famiglia, almeno questo è quello che si vocifera. 

Diletta Leotta e Can Yaman in Turchia

Viaggio in Turchia per Diletta Leotta e Can Yaman. La conduttrice sportiva e l’attore di Mr. Wrong Lezioni d’amore sono atterrati ad Istanbul per trascorrere qualche giorno insieme.

Stando ad alcune indiscrezioni, sembra che Diletta abbia finalmente accettato l’invito della famiglia di Can e si sia recata nella terra del suo uomo per fare la loro conoscenza. Dopo sei mesi dall’inizio della relazione, avvenuto grazie a qualche scambio di like social, i due piccioncini sembrano convinti di volersi giurare amore eterno. 

Diletta Leotta e Can Yaman in Turchia: presentazioni in famiglia

La Leotta e Yaman fanno sul serio, tanto che il famoso matrimonio continua ad essere nell’aria. Possibile, quindi, che le presentazioni in famiglia siano andate in scena in vista delle nozze? Ovviamente, non possiamo dare una risposta certa, ma sembra che Diletta abbia scelto di recarsi in Turchia anche per mettere a tacere il chiacchiericcio che la vede in lite con la mamma di Can. Quest’ultimo ha già conosciuto la famiglia della conduttrice, per cui adesso il tempo è maturo anche per lei. 

Diletta Leotta e Can Yaman in Turchia: il collegamento con 105

Diletta e Can cercano di mantenere un low profile e non condividono immagini dalla Turchia, ma la conduttrice ha dovuto comunque tenere fede ai suoi impegni di lavoro. Non a caso, la Leotta si è collegata con Radio 105, dove conduce un programma insieme a Daniele Battaglia, da un hotel turco. La bella 29enne ha preferito non fornire troppi dettagli sulla sua situazione privata e ha scherzato un po’ con il collega. 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *