denigrano-arisa-con-il-prima-e-dopo,-ignorando-le-sue-repliche-di-oggi-sull’essere-rifatta

Denigrano Arisa con il prima e dopo, ignorando le sue repliche di oggi sull’essere rifatta

In tanti ci hanno segnalato un post diventato virale in queste settimane, con il quale su Facebook si ironizza sul prima e dopo di Arisa, evidenziando come oggi la nota cantante sia a conti fatti rifatta. Insomma, si pone l’enfasi sul fatto che avere un conto in banca di un certo spessore aiuti a mettere da parte i difetti esteriori che fanno parte di tutti noi, andando ben oltre il concetto di sacrificio e di lavoro atletico per essere in forma. Sulla questione, però, si fa molta disinformazione, ignorando quanto dichiarato dalla diretta interessata.

Servono chiarimenti sul prima e dopo di Arisa: attacchi sulla cantante rifatta oggi

Va detto che su Arisa ci sia da sempre molta disinformazione. Ad esempio, diversi utenti affermano che sia pronta a girare un film hard con Rocco Siffredi. I due, pur essendo amici, non hanno programmato nulla in merito, come abbiamo sottolineato poco più di una settimana fa con un altro articolo. In passato, Arisa ha semplicemente affermato di essere pronta a valutare al più di essere protagonista di una pellicola erotica. Differenze sostanziali tra i due mondi, come noto a chi segue l’universo cinema.

Per quanto concerne il prima e dopo di Arisa, dobbiamo purtroppo registrare nuovi attacchi nei confronti della cantante in merito al fatto che sarebbe rifatta oggi. Come dichiarato in passato dalla diretta interessata, il ritocchino ha coinvolto solo le labbra. Diverso il discorso per coloro che non credono a prescindere alle parole pronunciate dal VIP di turno. In quel caso non c’è nulla che un sito come il nostro possa fare.

La verità la conosce solo la diretta interessata, ma a tal proposito è giusto concentrarsi in primis su quanto affermato da Arisa a proposito del suo prima e dopo. In questo modo, infatti, avremo un elemento di valutazione di partenza, in risposta a chi oggi dice che sia del tutto rifatta.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE – L’articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.