Qual è la ricetta di policy per affrontare al meglio la crescita? Nel segno della tecnologia e del digitale, naturalmente, e quindi guardando agli investimenti in ricerca e innovazione. E con la consapevolezza che il nostro Paese è collocato in Europa, un continente dipendente tecnologicamente da altri e che fatica a trovare una propria autonomia strategica e sovranità tecnologica. L’iniziativa del Centro economia digitale al MAXXI di Roma, oggi, ore 11:00

In Italia la crescita economica è stata la grande assente degli ultimi decenni. Se si eccettua la forte ripresa intervenuta nella fase post-pandemica il ritmo di crescita strutturale dell’economia italiana appare tra i più deboli nei principali paesi Ocse.

Qual è la ricetta di policy per affrontare al meglio la crescita? Nel segno della tecnologia e del digitale, naturalmente, e quindi guardando agli investimenti in ricerca e innovazione. E con la consapevolezza che il nostro Paese è collocato in Europa, un continente dipendente tecnologicamente da altri e che fatica a trovare una propria autonomia strategica e sovranità tecnologica.

A questi e molti altri temi è dedicata l’iniziativa “Crescere insieme”, promossa dal Centro Economia Digitale, in collaborazione con la Regione Lazio. Oggi, al MAXXI, Museo delle Arti del XXI secolo, alle ore 11.00 verrà presentato il rapporto 2022 del centro studi, per riportare l’attenzione sul principale obiettivo strategico del prossimo decennio: posizionare il Paese su un sentiero di crescita economica forte, duratura, sostenibile e diffusa e per discutere dell’opportunità per il nostro Paese di costruire competenze, organizzazioni e istituzioni pronte ad affrontare le sfide che l’economia digitale pone, non perdendo di vista che l’Italia è uno dei Paesi con il Pil più fragile del Vecchio continente.