covid,-verso-una-riduzione-della-quarantena-da-7-a-5-giorni:-il-parere-del-consiglio-superiore-di-sanita-–-il-fatto-quotidiano

Covid, verso una riduzione della quarantena da 7 a 5 giorni: il parere del Consiglio superiore di sanità – Il Fatto Quotidiano

| 30 Agosto 2022

Riduzione del periodo di quarantena da 7 a 5 giorni per i soggetti positivi asintomatici, con un test negativo al quinto giorno. È l’orientamento delle autorità sanitarie, che in questi giorni stanno valutando una modifica delle norme sull’isolamento delle persone con il Covid, in base dell’andamento della curva dei contagi in Italia. Passerebbe inoltre da 21 a 15 giorni il periodo massimo di quarantena in caso persista la positività al virus. Ciò sulla base della minore infettività trascorse due settimane.

Lunedì il Consiglio Superiore di Sanità si è riunito per discutere della questione. Secondo quanto riferiscono le agenzie di stampa, l’orientamento emerso dal vertice va appunto verso una riduzione della quarantena per i positivi da Covid, asintomatici, da sette a cinque giorni. Il Consiglio superiore di sanità fornirà a breve il parere al ministero della Salute, che si occuperà poi di modificare la normativa. Per uscire dalla quarantena sarà comunque necessario un test negativo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO

DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.

Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI

Grazie Peter Gomez

Articolo Precedente

Coronavirus, 31mila casi nelle ultime 24 ore. Continua il calo dei ricoveri. Ma le vittime tornano ad essere quasi 100 in un giorno

next

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.