contratto-di-quartiere:-via-libera-per-i-rifugiati.-accesso-agli-atti-–-onda-tv-–-emittente-televisiva

Contratto di quartiere: via libera per i rifugiati. Accesso agli atti – Onda Tv – Emittente Televisiva

Letture: 0

SULMONA – Arriva il via libera per l’assegnazione degli alloggi di contratto di quartiere ai profughi scampati al conflitto mondiale. Conclusa la trafila della convenzione con la Prefettura, la Giunta Comunale di Palazzo San Francesco ha recepito l’accordo e ha confermato quanto già disposto in precedenza. Il Comune metterà a disposizione sei alloggi per due persone e un alloggio

per tre persone, per un totale massimo di 15 rifugiati, da ospitare presso l’edificio Polifunzionale denominato “Contratto di Quartiere . Sono stati inoltre fissati i canoni di affitto degli alloggi da mettere a disposizione del CAS secondo il prezziario del Ministero dell’interno, che ne quantifica il prezzo onnicomprensivo delle utenze pro

capite e pro die in € 3,93. Il canone mensile comprensivo di tutte le utenze per gli alloggi da

destinarsi alle attività del CAS è fissato in € 235,80 per gli appartamenti da due persone ed in €353,70 per gli appartamenti da tre. L’accordo ha validità fino al 31/12/2022. Sul punto, l’associazione di inquilinato in corso di istituzione, che fa capo al comitato del quartiere degli incendi, ha annunciato istanza di accesso agli atti per verificare le procedure adottate sulla filiera dell’assegnazione degli alloggi in città.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.