chiara-ferragni-liquida-i-soci,-compresa-la-sorella-valentina:-il-motivo

Chiara Ferragni liquida i soci, compresa la sorella Valentina: il motivo

Chiara Ferragni ha liquidato i soci di tutte le sue società, compresa la sorella Valentina. Come mai la moglie di Fedez ha preso questa decisione? E, soprattutto, quanto ha dovuto sborsare per avere il controllo totale delle sue aziende?

Chiara Ferragni liquida i soci

Cambiamenti nei vertici delle aziende di Chiara Ferragni: l’imprenditrice ha deciso di liquidare tutti i soci. Così facendo, la moglie di Fedez ha il controllo totale di tutte le sue società.

A rendere pubblica la notizia è La Provincia di Cremona, che spiffera anche i soldi che l’imprenditrice ha dovuto sborsare per essere la padrona assoluta. 

Chiara Ferragni liquida i soci: c’è anche la sorella Valentina

Chiara ha deciso di liquidare anche la sorella Valentina, che deteneva lo 0.5% della Sisterhood Srl di Milano. La società si occupa della gestione dei marchi, del marketing, dell’acquisizione dei diritti d’immagine e dell’e-commerce. Stando a quanto sostiene La Provincia di Cremona, la Ferragni ha dovuto corrispondere alla familiare una cifra irrisoria: 50 euro. Stessa cifra anche per il manager di fiducia Fabio Salvatore Maria Damiano.

Chiara Ferragni liquida i soci: la cifra più alta

Mentre Valentina Ferragni e Fabio Salvatore Maria Damiano sono stati liquidati con 50 euro, Pasquale Morgese ha ricevuto una cifra molto, molto più alta. L’imprenditore pugliese, socio al 45% della Tbs Crew Srl, non avrebbe accettato il pagamento nominale, pari a 4500 euro. Pertanto, la moglie di Fedez ha dovuto sborsare un milione di euro. Pare che abbia consegnato a Morgese quattro assegni circolari non trasferibili dell’importo di 250 mila euro ciascuno. Al momento, né Chiara e né tantomeno gli altri soci hanno confermato o commentato la delicata faccenda, quindi non conosciamo i motivi per cui l’imprenditrice ha scelto di avere il controllo completo delle sue società. 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *