chi-e-anthony-albanese,-il-nuovo-premier-australiano:-da-“figlio-di-madre-single”-all’incontro-con-il-papa-di-barletta

Chi è Anthony Albanese, il nuovo premier australiano: da “figlio di madre single” all’incontro con il papà di Barletta

Anthony Albanese è il nuovo primo ministro dell’Australia. Origini italiane, il 59enne leader del partito laburista ha trionfato sulla coalizione conservatrice del premier uscente Scott Morrison. Con lo spoglio ancora in corso, i media australiani Abc e 9 News assegnano la vittoria al partito laburista, sulla base delle proiezione con quasi il 50% delle schede conteggiate, con una forbice che oscilla tra i 69 e i 72 seggi contro i 49-51 dei liberali. Nella House of Representatives, composta da 151 seggi, per avere la maggioranza sono necessari 76 seggi. La coalizione di Morrison al governo ha attualmente questa maggioranza ristretta di 76 seggi.

Lo stesso Albanese ha dichiarato la sua vittoria alle elezioni generali in Australia, affermando che i suoi concittadini hanno “votato per il cambiamento” ponendo fine a nove anni di governo conservatore. “Il popolo australiano ha votato per il cambiamento”, ha dichiarato Albanese nel suo discorso di vittoria, promettendo di trasformare l’Australia in una “superpotenza” delle energie rinnovabili. Ha inoltre annunciato che, in qualità di nuovo primo ministro australiano, parteciperà al vertice del Quad (Stati Uniti, Australia, India, Giappone) che si terrà martedì in Giappone.

Sconfitta ammessa dallo stesso Morrison che ha annunciato le dimissioni da leader del suo partito: “Stasera ho parlato con il leader dell’opposizione e primo ministro entrante, Anthony Albanese mi sono congratulato con lui per la (sua) vittoria elettorale“. Sulla base di quasi il 56 per cento delle schede scrutinate, l’opposizione di Albanese ha conquistato al momento 72 seggi alla Camera bassa del parlamento, contro i 53 della coalizione avversaria. Secondo i dati finora diffusi dalla commissione elettorale, gli australiani non hanno scelto Morrison in particolare nello Stato dell’Australia occidentale, soprattutto nelle aree urbane più benestanti.

Albanese è entrato nel partito laburista già da studente universitario, divenendo per la prima volta parlamentare nel 1996, divenendo ministro per due volte nel 2007 e nel 2013 . Ne ha assunto la guida nel 2019. Difesa della sanità pubblica e tutela dei diritti civili delle minoranze sono i cavalli di battaglia del neo premier.

Chi è Anthony Albanese, “figlio di madre single” e di un papà pugliese conosciuto anni fa

Nato 59 anni fa a Sydney, Anthony Albanese – detto Albo per gli amici – ha origini pugliesi. Suo padre, Carlo Albanese, era di Barletta. Anthony tuttavia lo ha conosciuto soltanto anni dopo, poco prima della sua morte in Italia nel 2014, perché l’uomo ha abbandonato lui e la madre, Maryanne Ellery, poco dopo la sua nascita. Per evitare ‘lo scandalo’ nell’Australia degli anni ’60 e all’interno di una famiglia molto cattolica, fu messa in giro la notizia che Carlo era morto in un incidente d’auto poco dopo il matrimonio in Europa. Soltanto quando aveva 14 anni Anthony, che gli amici chiamano ‘Albo’, ha conosciuto la verità dalla madre: Carlo faceva lo steward su una nave da crociera quando conobbe Maryanne nel 1962 durante l’unico viaggio oltreoceano della sua vita in Asia ed Europa. Tornata a Sidney era single e incinta di quattro mesi come racconta la biografia del 2016, ‘Albanese: Telling it Straight’.

Il voto in Australia “dice molto riguardo al nostro grande paese se il figlio di una madre single con pensione di invalidità, cresciuto in una casa popolare, può presentarsi stasera come primo ministro… spero che il mio percorso di vita ispiri gli australiani a puntare in alto”. Queste le parole del leader laburista che ha ricordato le sue origini nel discorso tenuto dopo la vittoria elettorale.

Albanese è cresciuto nelle case popolari a Camperdown, nell’Inner West di Sydney. Stando a quanto raccontato dallo stesso leader laburista nel libro “Albanese: Telling it Straight”, uscito nel 2016, per rispetto verso sua madre e per paura di ferire i suoi sentimenti, Albanese ha iniziato a cercare il padre solo dopo la morte della mamma, avvenuta nel 2002. L’incontro con il padre avvenne a Barletta, in Puglia, nel 2009. Grazie ai documenti della vecchia compagnia di navigazione, Anthony riesce a contattarlo. Carlo Albanese è poi morto nel 2014 e in Puglia vivono due fratelli del neo premier che Carlo Albanese ha avuto in Italia.

L’articolo Chi è Anthony Albanese, il nuovo premier australiano: da “figlio di madre single” all’incontro con il papà di Barletta proviene da Il Riformista.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.