britti,-di-battista,-toquinho-tra-le-date-della-79esima-stagione-degli-amici-della-musica:-cartellone-e-abbonamenti

Britti, Di Battista, Toquinho tra le date della 79esima stagione degli Amici della Musica: cartellone e abbonamenti

Nomi eccellenti, artisti di risonanza internazionale, per il 79° cartellone al ritmo di musica classica, jazz, pop, etnico, world music… senza tralasciare la danza e il gospel.


“Animati dalla fiera consapevolezza di essere, da un secolo esatto, al fianco dei numerosi estimatori della buona musica” gli Amici della Musica “Arcangelo Speranza” presentano così “Stagione Concertistica 2022/2023” che si terrà al Teatro Comunale Fusco di Taranto ed in alcuni suggestivi chiostri della città.


Dal 22 novembre fino a giugno 2023 si avvicenderanno sul palco il violinista Giuseppe Gibboni, il cantautore Alex Britti, la danza di Anbeta Toromani con Alessandro Macario e Amilcare Moret Gonzales, la pianista ucraina Anna Kravtchenko, le sonorità di Fabrizio Piepoli e Nabil Bey, la musica brasiliana di Toquinho e Camilla Faustino, il jazz di Stefano Di Battista, le operette “Il Paese dei Campanelli” e “Cin-ci là”, il concerto gospel di Natale con The Brooklyn Gospel Harmonettes.

“Il Suono delle corde” è una nuova rassegna che vedrà protagonisti dal prossimo giugno, nel Chiostro dell’ex-Convento di Sant’Antonio in via Viola, il chitarrista Andrea Monarda, gli archi del “Trio Debussy”, la tiorba di Simone Valletonda col suo gruppo “I Bassifondi” e il liutista e chitarrista Zuljan Bor.

Il 22 novembre è una data memorabile per l’associazione “Amici della Musica”. Nel 1922, la celebre musicista Gioconda De Vito inaugurò quel giorno, con un raffinatissimo concerto per violino, la prima stagione di quello che sarebbe poi diventato uno storico sodalizio musicale. A distanza di 100 anni, “il 22 novembre 2022 avremo il piacere di dare inizio alla 79 Stagione Concertistica – annunciano gli organizzatori della rassegna – con il giovane e talentuoso Giuseppe Gibboni, vincitore nel 2021 del 56º Premio Paganini, (che non veniva assegnato a un musicista italiano da 24 anni), che si cimenterà nello stesso programma eseguito dalla De Vito un secolo prima”.


La campagna abbonamenti è in corso di sottoscrizione: entro il 30 settembre gli abbonati della precedente stagione potranno esercitare il diritto di prelazione (info uffici dell’associazione in via Abruzzo n. 61). Costo Abbonamenti Platea €  280,00, Platea €  240,00 (escluso Britti), Galleria €  210,00, Galleria €  180,00 (escluso Britti). A tutti gli abbonati sarà regalato l’abbonamento al Giovanni Paisiello festival che prossimamente verrà presentato.

La 79ª Stagione Concertistica anche quest’anno è organizzata grazie al contributo del MiBac – Ministero della Cultura – e dalla Regione Puglia, oltre al Patrocinio del Comune di Taranto. Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti i soci degli “Amici della Musica Arcangelo Speranza”, l’assessore alla cultura Marti e al musicista Fabrizio Piepoli che presenterà a gennaio il suo nuovo progetto musicale Maresia.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.