bersagliere-di-castellaneta-mori-in-un-campo-di-prigionia-in-siberia,-dopo-70-anni-torna-in-italia-la-sua-piastrina

Bersagliere di Castellaneta morì in un campo di prigionia in Siberia, dopo 70 anni torna in Italia la sua piastrina

Il bersagliere Vincenzo Cassano, di Castellaneta (Taranto), partì per il fronte Orientale a luglio del 1942. Dopo aver partecipato alla cruenta battaglia di Stalingrado, morì in un campo di prigionia in Siberia a gennaio del 1943. Dopo 70 anni, la piastrina di riconoscimento del bersagliere sarà consegnata alla figlia Angela. La cerimonia si terrà l’11

L’articolo Bersagliere di Castellaneta morì in un campo di prigionia in Siberia, dopo 70 anni torna in Italia la sua piastrina sembra essere il primo su la Ringhiera.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *