bari,-omicidio-sifanno:-processo-da-rifare-per-la-nipote-del-«fantasma»

Bari, omicidio Sifanno: processo da rifare per la nipote del «fantasma»

Bari – La Corte di Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza con la quale nell’ottobre 2019 la Corte di Assise di Appello di Bari aveva confermato la condanna a 16 anni di reclusione per Maria Misceo, nipote del boss barese Giuseppe soprannominato «il fantasma», imputata per l’omicidio di Donat

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *