allarme-oms,-aumento-di-casi-in-europa

Allarme Oms, aumento di casi in Europa

La redazione

Per l’Organizzazione Mondiale della Sanità, dopo mesi di costante decrescita dei contagi da Covid-19 in Europa, si sta registrando un aumento dei contagi interno al 10% con il rischio di scatenare una nuova ondata.

L’Oms invita i Paesi europei a focalizzare l’attenzione sugli spettatori dei campionati europei di calcio. Sono le partite che muovono decine di migliaia di viaggiatori che vogliono assistere in diretta.

Si raccomanda quindi il controllo più attento degli spettatori sia all’entrata che all’uscita degli stadi. Il rallentamento delle precauzioni, giustificato dal numero sempre minore di contagi è certamente la causa di questa brutta inversione di tendenza. Non va inoltre sottovalutata la pericolosità della variante Delta sempre più presente.

L’Oms accende poi i riflettori sulla terza ondata che si sta verificando in Africa con dati di contagio e mortalità epocali.

Per commenti, precisazioni ed interventi potete utilizzare il “Lascia un commento” a piè dell’articolo, o scrivere alle e-mail info@lavocenews.it della redazione o direttore@lavocenews.it, per seguirci su Facebook potete mettere cortesemente il “mi piace” sulla pagina La Voce Newso iscrivervi al gruppo lavocenews.it grazie

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *