agricoltura-e-sostenibilita:-una-certificazione-per-l'olio-rustica-e-gentile-–-onda-tv-–-emittente-televisiva

Agricoltura e sostenibilità: una certificazione per l'olio Rustica e Gentile – Onda Tv – Emittente Televisiva

RAIANO – “La sostenibilità della filiera Rustica e Gentile” è al centro di un convegno, in programma mercoledì prossimo, 16 novembre alle 9,30 nella sede della cooperativa agricola Ansape-Terrantica a Raiano, in cui verranno presentati quattro progetti vincitori di finanziamento della sottomisura 16.1 “Sostegno per la costituzione e la gestione dei Gruppi operativi (G.O.) del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei) in materia di produttività e sostenibilità dell’agricoltura” nell’ambito del Programma di sviluppo rurale (Psr), misura 16 rivolta alla cooperazione. L’obiettivo è quello di addivenire ad una certificazione per riconoscere sul mercato l’olio di Rustica e Gentile, sfruttando le caratteristiche peculiari del prodotto. I progetti, redatti in collaborazione con le Università di Teramo e dell’Aquila, vedranno gruppi di operatori dei settori agricolo-zootecnico e della forestazione impegnati nello studio e nella realizzazione di idee innovative per la valorizzazione dei prodotti abruzzesi. Dall’olio rustico e gentile della Valle Peligna alle colture idroponiche fino alla valorizzazione delle praterie e delle foreste regionali, sono molte le attività vincitrici che raccolgono trasversalmente le virtuose caratteristiche regionali. “Il nostro territorio ricco di qualità necessita di tutto il nostro impegno per valorizzarlo e per promuoverlo”, afferma il presidente della cooperativa agricola Ansape-Terrantica Fausto Ruscitti. Saranno molti i relatori che prenderanno parte al convegno per entrare nel merito dei vari gruppi operativi, dai professori universitari al mondo della medicina, oltre alle istituzioni locali e di rappresentanza appartenenti al mondo agricolo unitamente ai capofila dei progetti .Inoltre il convegno sarà presieduto dal vicepresidente della Giunta regionale con delega all’Agricoltura Emanuele Imprudente che concluderà la giornata prima della degustazione dei prodotti tipici abruzzesi.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.