45-enne-muore-annegato,-qualcuno-passa-e-invece-di-soccorrerlo-gli-ruba-zainetto-con-portafogli,-documenti-e-cellulare

45 enne muore annegato, qualcuno passa e invece di soccorrerlo gli ruba zainetto con portafogli, documenti e cellulare

Una notizia che ha sconvolto un po’ tutti è quella di un uomo di 45 anni che è morto annegato dopo essersi tuffato in mare e un passante invece di soccorrerlo gli ha rubato lo zainetto dove l’uomo aveva il portafogli, il cellulare e i documenti.

Il fatto è successo ieri sera a Nettuno in provincia di Roma intorno alle 19,30. L’uomo si è tuffato dopo aver bevuto una birra.

In acqua il 45 enne si è sentito male immediatamente. Alcuni bagnanti presenti in spiaggia hanno fatto di tutto per salvarlo senza riuscirci.

L’uomo è stato riportato a riva ma è morto dopo pochissimo tempo.

Durante le operazioni di soccorso qualcuno gli ha rubato lo zainetto.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.